IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, Savona spuntato, anche con il Borgosesia finisce 0-0 risultati

Gli striscioni, che non segnano da oltre seicento minuti, sono al terzo risultato ad occhiali consecutivo

Savona. Quattro giorni dopo il pareggio con il Bra, il Savona torna a giocare al Bacigalupo per la terzultima partita casalinga del campionato. I biancoblù, reduci da tre gare senza vittorie, ospitano il Borgosesia, squadra dal rendimento altalenante che lotta per evitare i play out.

Gli Striscioni sono terzi in classifica e devono difendere la posizione dagli attacchi di Inveruno e Ligorna. All’andata vinse il Savona per 2 a 0.

La cronaca. Alessandro Grandoni schiera i padroni di casa con la seguente formazione: Fiory, Garbini, Grani, Venneri, Miele, Guarco, Cambiaso, Degl’Innocenti, Piacentini, Lombardi, Virdis

A disposizione: Galli, Aretuso, David, Federico, Zola, Kallon, Torelli, Bacigalupo, Tognoni

Egidio Capra, che siede in panchina al posto dello squalificato Marco Didu, presenta i granata con: Del Frate, Iannacone, Saltarelli, Panatti, Bernardi, Dalmasso, Ollio, Castelletto, Vitiello, Ravasi, Pagliaro

A disposizione: Gattone, Zacchi, Casella, Martino, Silvestri, Beretta, Benincasa, Predabissi, Tampellini

Dirige la partita Graziella Pirriatore della sezione di Bologna, assistita da Francesco Facchini (Bologna) e Gianluca Scardovi (Imola).

Mister Grandoni chiede a Lombardi a giocare alle spalle dei due attaccanti Piacentini e Virdis.

Al 10° conclusione, da fuori area, di Lombardi, da dimenticare.

Un minuto dopo Grani, viene soccorso a causa di un colpo al volto.

Il Savona prova a fare la partita, ma le manovre offensive non sono particolarmente pungenti. Piacentini e compagni non segnano, su azione, da oltre cinquecento minuti.

Negli ultimi cinque incontri giocati al “Bacigalupo” gli striscioni si sono imposti in quattro occasioni, mentre una gara è finita in pareggio.

Lombardi (su punizione) e Virdis (su imbucata di Piacentini) provano ad impensierire, senza successo, l’estremo difensore piemontese Del Frate.

Al 38° un tiro di Degl’Innocenti è parato, in due tempi, da Del Frate.

Al 44° anticipo decisivo di Ravasi su Cambiaso.

Dopo un minuto di recupero, le due squadre tornano negli spogliatoi, al termine di una prima parte di gara, priva di emozioni.

Al 46° Virdis, dentro l’area, prova, senza fortuna, la conclusione.

Al 48° punizione a favore del Borgosesia, sulla respinta della difesa savonese, Saltarelli calcia il pallone, abbondantemente, sopra la traversa.

A 50° Pagliaro sfiora il vantaggio per il Borgosesia

Al 51° gran tiro, da fuori area, di Lombardi, sventato in corner da Del Frate.

Al 52° esce Garbini ed entra Bacigalupo, che un minuto dopo si fa ammonire per una entrata scorretta su Ollio.

Al 60° doppio cambio nel Savona: Aretuso per Degl’Innocenti, Tognoni per Piacentini.

Al 70° ammonito (per proteste) Lombardi.

Al 75°  Grandoni manda in campo Kallon per Grani.

All’80° Torelli in campo al posto di Lombardi.

Sono cinque i minuti di recupero, accordati dal direttore di gara, nei quali il Savona cerca di evitare il terzo risultato ad occhiali consecutivo.

Arriva il triplice fischio finale, il Savona non riesce ad andare oltre il pareggio con il Borgosesia.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.