IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: la Serrafrutta Alassio vince a fatica sul campo dell’ultima in classifica risultati

La squadra di coach Sonia Bertolotto ha la meglio sulla 3 Stelle Villaggio Segesta al tie-break

Alassio. Si è giocata nella serata di sabato 30 marzo a Sestri Levante la partita tra 3 Stelle Villaggio Segesta e Serrafrutta Alassio Volley.

Gli alassini sono riusciti a portare a casa la fattoria con estrema fatica, in modo particolare solamente grazie alla forte volontà e al carisma di Andrea Bertolotto, coadiuvato dall’equilibrata regia di Re, vincente negli attacchi, con le sue battute e la sua grinta, ma soprattutto nella sua funzione di antincendio in una squadra piena di nervosismo.

Nel primo e nel secondo set, infatti, la Serrafrutta è parsa irriconoscibile, in parte per l’assenza del libero Alessio Furfaro e per la mancanza di una panchina, considerata l’assenza dell’esperienza del veterano Campus e del giovane Tornago come possibili sostituzioni. La squadra ospite perdeva con errori futili, assenza di costruzione del gioco e battute in rete il primo ed il secondo set rispettivamente per 25 a 15 e 25 a 16.

A nulla è valso, a metà del secondo set, il tentativo di sostituzione della regia Re su Nicolosi da parte del coach Sonia Bertolotto, che sperava, modificando la regia, di cambiare il clima in campo.

Per fortuna degli alassini nel terzo set l’intesa tra Re ed Andrea Bertolotto con attacchi efficaci distoglieva la Serrafrutta dalla crisi primaverile ed esistenziale in cui era caduta e le consentiva la vittoria del parziale per 25 a 19.

Gli alassini riuscivano, anche grazie ai tentativi di pacificazione del secondo allenatore Sonia Bertolotto ed all’esperienza di un Tommaso Re sempre attento a mantenere in pari gli equilibri della squadra, ad aggiudicarsi il quarto set per 25 a 21, pur giocando sempre notevolmente nervosi e poco incisivi, commettendo tanti errori e lasciando all’avversaria la possibilità di renderle dure la partita.

Nel quinto set la Serrafrutta dimostrava di volere a tutti costi la vittoria ed è per questo che, ancora grazie ad un ottimo Bertolotto in attacco, è riuscita a chiudere la partita aggiudicandosi il tie-break per 16-14.

Serrafrutta,

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.