IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C1, il Savona riprende con la sfida contro il Cus Pavia risultati

Appuntamento alle ore 15,30 alla Fontanassa

Savona. Riprende a pieno ritmo il campionato di Serie C1, poule Promozione, ed il Savona Rugby affronta domani, domenica 24 marzo, alla Fontanassa, alle ore 15,30, il Cus Pavia per l’ultimo incontro del girone d’andata.

Finalmente ci si torna a concentrare sul campionato dopo una serie di soste dovute al Sei Nazioni. Da un lato questa situazione ha dato modo di operare recuperi ed approfondimenti di allenamento ma sicuramente ha spezzato il ritmo partita, la componente agonistica che permette di tesaurizzare le lezioni del campo di settimana in settimana.

Il primo avversario dei savonesi sarà il Cus Pavia, squadra ben nota ed apprezzata, dentro e fuori dal campo. Il Cus è inserito da un paio d’anni nel girone ligure ed ha sempre dato vita ad incontri spettacolari, aperti e corretti, con grande soddisfazione qualunque fosse il risultato.

Nella passata stagione la squadra lombarda era più forte ed ha rischiato di salire in Serie B; quest’anno un paio di giocatori molto capaci hanno cambiato club e il gioco ne ha risentito. Il Cus è tradizionalmente molto forte nei trequarti, veloci ed incisivi, sempre pronti a sfruttare ogni varco gli si presenti; la mischia non ha particolari eccellenze ma svolge egregiamente il lavoro di mettere a disposizione le proprie fonti di gioco.

In casa Savona la sconfitta con l’Ivrea non ha lasciato strascichi, la squadra in campo ha dato il massimo e non ha commesso errori; se l’avversario è più forte si perde, ma con l’onore delle armi.

L’allenatore Andrea Costantino ha insistito negli allenamenti sulla gestione intelligente del possesso palla, e questo sarà il punto determinante della seconda parte del campionato. La squadra savonese riesce a gestire ogni avversario a livello di reparto ma pecca ancora un po’ nella fase propositiva, sembra abbia fretta di attaccare; se l’avversario resiste perde mordente nel gioco a più fasi. Il lavoro svolto cerca di dare più pazienza e confidenza, creando consapevolezza delle proprie capacità: realizzare molte più fasi in alternanza di gioco corto e gioco largo senza mai perdere possesso palla, aspettando il disallineamento della difesa avversaria per trovare la meta.

L’incontro sarà certamente spettacolare e piacevole, da non perdere; il pronostico vede favorito il Savona ma, come sempre, nulla è scontato: sarà necessaria la massima concentrazione fino alla fine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.