IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B femminile: l’Amatori Savona cala la cinquina risultati

Le biancorosse di coach Dagliano espugnano Lucca e si avvicinano ancor di più alla salvezza diretta

Vado Ligure. L’Amatori Savona allunga il filotto delle vittorie consecutive salendo a quota cinque e mette un mattone forse decisivo per la conquista della salvezza anticipata.

Salvezza anticipata senza passare dai playout che non è ancora matematica a causa della vittoria di Prato a San Giovanni Valdarno, ma in casa vadese ci si augura di suggellare il tutto domenica prossima quando al geodetico arriverà una Costone Siena che al momento occupa la seconda posizione in classifica e, visti i risultati dell’ultimo periodo, sembra la più in forma del campionato.

La gara al Palatagliate non è sicuramente per gli esteti della palla a spicchi. L’inizio è da film dell’orrore per entrambe le compagini. Sembra che sui canestri di Lucca sia calata una ghigliottina che impedisce alla palla di entrare. Il primo quarto finisce con le biancorosse avanti 11 a 9.

Nel secondo quarto, pur combinandone di tutti i colori, le pappagalline riescono a tenere Lucca a zero canestri dal campo per parecchi minuti. Sul finale del quarto l’Amatori perde anche la guardia Paleari per un infortunio al ginocchio, di cui è ancora da valutare l’entità, ma nonostante tutto le vadesi riescono ad accumulare un vantaggio in doppia cifra. Il quarto si chiude con le liguri avanti 28 a 15 e con l’inerzia della gara in loro favore.

Stranamente l’inizio del terzo quarto arride ancora alla squadra ospite che grazie ad un paio di canestri di Preci e a Poggio (ormai abbonata alla doppia doppia) gioca la miglior pallacanestro e sfiora ripetutamente i 20 punti di vantaggio. L’Amatori ha il demerito di non chiudere completamente la gara; Lucca che è squadra di carattere e con un paio di minuti di grande energia chiude le vadesi in un angolo e termina il terzo quarto sotto di 6.

Il quarto periodo è una partita ruvida e dai forti toni agonistici, con entrambe le compagini che si affrontano senza esclusione di colpi. Le vadesi, pur senza brillare, riescono a mantenere un minimo di vantaggio che permette alle ragazze del presidente Mazzieri di festeggiare la quinta vittoria consecutiva.

Ora bisogna fare la conta delle giocatrici disponibili (Preci ha giocato con un fastidio all’inguine) e cercare di coronare la lunga rincorsa iniziata a novembre con l’ausilio del pubblico del geodetico. Palla a due domenica 17 marzo alle ore 18 al Pallone di Vado.

Il tabellino:
Le Mura Spring Basketball – Amatori Pallacanestro Savona 48-57
(Parziali: 9-11; 15-28; 30-36)
Le Mura Spring Basketball: Caloro 5, Nottolini, Doda 10, Mandroni 19, Mbeng, Bonciolini, Conti 3, Masini, Menchetti 3, Cecchi 8. All. Giannelli
Amatori Pallacanestro Savona: Zignego 5, Picasso 2, Lanari 5, Cambiaso 4, Paleari 2, Gatto ne, Franchello ne, Dagliano 11, Preci 10, Leonardini, Poggio 18. All. Dagliano, ass. V. Faranna
Arbitri: Sposito (Livorno) e Canistro (Carmignano)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.