IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B femminile: l’Amatori Savona batte la capolista Firenze risultati

Una super difesa concede solamente 50 punti alle ospiti. La salvezza diretta è molto più vicina

Vado Ligure. L’Amatori Savona fa saltare il banco e batte il Firenze al Geodetico al termine di una gara vibrante che sancisce la seconda sconfitta stagionale per le gigliate e lancia le biancorossi in piena zona sesto posto, che permetterebbe loro di festeggiare una salvezza anticipata che due mesi fa francamente sembrava un miraggio.

Le vadesi affrontano la quotata squadra toscana senza nessun timore reverenziale e grazie al miglioramento difensivo individuale e di squadra lasciano alle ospiti solo 50 punti a fronte degli 81 subiti a Firenze nella gara di andata. È questa la chiave delle quattro vittorie consecutive delle pappagalline: l’aver metabolizzato che in questo campionato le partite si vincono soprattutto nella metà campo difensiva e se anche le percentuali in attacco non sono sufficienti questo basta per giocarsela con tutti. Firenze insegna.

L’avvio di gara vede le toscane partire meglio delle padrone di casa. Sono una tripla di Dagliano e sei punti consecutivi di una solida Poggio a riportare le ragazze del presidente Mazzieri a mettere la testa avanti (10 a 9). Il quarto si chiude con Firenze ancora sopra di 1 (13 a 14).

Nel secondo periodo le vadesi alzano il volume della difesa e grazie ad una striscia di Paleari (8 punti in fila ed una gara condizionata dai falli per la guardia vadese) l’Amatori allunga e va al riposo lungo avanti 31 a 24.

Terzo periodo all’insegna dell’equilibrio con la squadra locale che non è così brillante, ma riesce a rimanere con la testa avanti nel punteggio grazie alla caparbia difesa di Preci e Cambiaso su Rossini e compagne. Si va all’ultimo riposo con le vadesi ancora avanti 44 a 38 ma con gravi problemi di falli e la perdita per infortunio di una positiva Zappatore.

Ci si aspetta da un momento all’altro lo sprint del Firenze, ma invece è l’Amatori che allunga ancora fino al più 13 grazie ad un energico ingresso difensivo di Franchello. Il quintetto toscano passa a zona e la formazione vadese si pianta; piano piano il vantaggio scema. Sono un canestro di Cambiaso ed uno di una super positiva Preci a far rifiatare le liguri.

Gli ultimi possessi sono come al solito da harakiri per le biancorosse. Una stremata Preci perde palla e permette a Firenze di andare sul meno 6 a 50 secondi dal termine. Sulla rimessa successiva l’Amatori compie infrazione di 8 secondi e permette alle rivali di ridurre a meno 4. Le vadesi non segnano più ma per loro fortuna i possessi successivi di Firenze non modificano il 54 a 50 finale.

Vittoria di prestigio per le ragazze del duo Dagliano-Faranna. Ora testa alla difficilissima trasferta di Lucca, sabato 9 marzo alle ore 18, contro una squadra che ultimamente in casa ha passeggiato con tutti, compresa Siena, seconda forza del campionato.

Il tabellino:
Amatori Pallacanestro Savona – Il Palagiaccio P.F. Firenze 54-50
(Parziali: 13-14; 31-24; 44-38)
Amatori Pallacanestro Savona: Zignego 3 Picasso 2 Lanari 2 Cambiaso 2 Paleari 8 Gatto ne, Franchello, Dagliano 9, Zappatore 4, Preci 5, Leonardini, Poggio 19. All. Dagliano, ass. Faranna
Il Palagiaccio P. F. Firenze: Saldarelli, M. Rossini 13, Catalano 5, Toccafondi ne, Rossini S. 5, Evangelista 7, Tessaro 6, Diouf, Goracci 1, Corsi 6, Donadio 7. All. Corsini
Arbitri: Merlino (Savona) e Scotti (Genova)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.