IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Corona, De Vincenzi: “Garantire la sicurezza nelle ore notturne, chiudere l’accesso a ponente”

Il consigliere regionale e candidato sindaco a Pietra Ligure: "La Asl 2 accolta la richiesta del personale"

Pietra Ligure. “La questione della sicurezza notturna all’interno del Santa Corona è un problema sempre più urgente. La presenza di persone senza fissa dimora e che non necessitano di cure nelle sale d’aspetto e nelle aree non presidiate del nosocomio pietrese è stata più volte denunciata dal personale, ma finora non è stato preso alcun provvedimento”.

A dirlo è il vice presidente del Consiglio regionale e candidato sindaco per le prossime elezioni comunali a Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, che raccoglie così l’invito lanciato dal personale del nosocomio pietrese alla Asl 2 savonese.

“Parliamo di una situazione, che potrebbe comportare un rischio per la sicurezza dei degenti e del personale sanitario in servizio nelle ore notturne, quando l’ospedale è pressoché deserto” aggiunge.

“A mio parere la richiesta, avanzata più volte alla direzione dell’Asl 2, di chiudere l’accesso di ponente per permettere una maggiore vigilanza degli accessi è molto sensata e anche semplice da mettere in atto. Non si capisce perché si continui a non prenderla in considerazione, visto che potrebbe essere una valida soluzione per arginare il problema e, contemporaneamente, garantire più sicurezza nei reparti, colpiti, tra l’altro, negli ultimi tempi, da diversi furti sia ai danni dei degenti sia alla strumentazione”.

“Nessuno vuole impedire alla gente di entrare in ospedale ma, semplicemente, gli si chiede di farlo dall’ingresso sorvegliato nelle ore notturne. La sicurezza di operatori e degenti di un ospedale va garantita” conclude De Vincenzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.