IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rissa nella notte a Lusignano: tre stranieri mandano in ospedale un italiano

Soccorso dai carabinieri e dal personale sanitario, è uscito dalla colluttazione con 3 costole rotte e diverse ferite

Albenga. Attimi di paura a Lusignano d’Albenga, dove, intorno all’1,30 di questa notte, si è verificata una violenta rissa.

Protagonisti della colluttazione, tre ragazzi nordafricani (probabilmente marocchini) e un ragazzo italiano, che aveva da poco finito di cenare in un ristorante della zona. Ancora da chiarire i motivi che hanno scatenato la violenta rissa.

Ad avere la peggio in seguito allo scontro è stato proprio l’italiano, che ha rimediato ben tre costole rotte, oltre a lividi e ferite su tutto il corpo. I tre stranieri si sono poi dati subito alla fuga in macchina ed è scattata la chiamata ai soccorsi.

Sul posto, il personale sanitario che, dopo aver prestato le prime cure al ferito, ha optato per il trasporto in ospedale, e i carabinieri, impegnati nelle indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniel

    Premesso che, stando all’articolo, non si conoscono ancora cause né dinamiche di quanto accaduto, ci terrei ad esprimere la mia opinione non tanto sul fatto di per sé, di cui ancora sappiamo poco, quanto su come questo viene presentato. Chi fa informazione, specialmente oggi, deve essere ben consapevole del fatto che ricopre un ruolo chiave nella società e di quanto ogni sua parola avrà, dunque, inevitabilmente delle conseguenze.
    Il titolo di questo articolo (vietato sottovalutare l’importanza del titolo, dato che molti, purtroppo, leggono solo quello) focalizza palesemente l’attenzione, non su quanto accaduto, ma sulla nazionalità dei coinvolti. Non si tratta di essere politically correct, ma di ragionare seriamente sulla necessità, nonché l’opportunità, di spostare l’attenzione dei lettori, a prescindere da cosa sia realmente successo, su un tema mai come oggi incendiario come l’immigrazione. Perchè quanto accaduto stanotte a Lusignano potrebbe anche non aver assolutamente nulla a che fare col fatto che i tre responsabili fuggiti in macchina fossero nordafricani ed il ferito italiano. Oppure si. Ma al momento non lo sappiamo, per tanto ritengo inutile e pericoloso fomentare in questo modo il risentimento già dilagante e la preoccupazione della gente riguardo al problema della gestione del flusso migratorio.
    La mia non vuole essere solo una critica, ma una richiesta: raccontate le cose per quelle che sono, non per come le interpretate; fate informazione, non propaganda.
    Grazie.