IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, proposta di legge Pd sull’Endometriosi: “Reti, formazione, strumenti per diagnosi precoce”

"E' una patologia che colpisce 3 milioni di donne in Italia"

Regione. Una proposta di legge per il riconoscimento, in Liguria, della rilevanza sociale dell’endometriosi, una malattia che colpisce circa 3 milioni di donne in Italia, condizionandone pesantemente la qualità della vita, la salute, le relazioni e il lavoro. A presentarla è il gruppo del Partito Democratico, primi firmatari i consiglieri regionali Luca Garibaldi e Valter Ferrando.

“Anche se dal 2017, in Italia – spiegano i due esponenti del Pd – chi soffre di endometriosi in stadi avanzati può contare su esenzioni per prestazioni specialistiche, c’è ancora molto da fare. Sono necessarie, infatti, iniziative regionali, che garantiscano una rete più strutturata, maggiore informazione e sensibilizzazione, più formazione per favorire la diagnosi precoce (visto che spesso questa patologia viene scoperta tardivamente) e il riconoscimento di ulteriori diritti alle tante donne colpite da questa malattia sul nostro territorio”.

“La proposta di legge viene presentata simbolicamente oggi, nella prima settimana di marzo (il mese dedicato a livello mondiale all’informazione e alla sensibilizzazione sull’endometriosi), e ha l’obiettivo di costruire un’iniziativa forte a livello regionale su una malattia cronica e invalidante, i cui effetti vengono spesso sottovalutati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.