IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quest’estate dirigiamoci a Nord, i paesi nordici ci stanno aspettando in crociera fotogallery

"Tutti a Bordo" è la rubrica di IVG dedicata al mondo delle crociere, ogni sabato a cura di Rosalba Scarrone

Più informazioni su

Prima che sia troppo tardi per prenotare una bella crociera estiva al nord, valutate l’idea di lasciare umidità, caldo torrido o località invase dai turisti e partire per una crociera in Nord Europa, Islanda, Isole Britanniche, Canada o Alaska. So bene che attendiamo l’estate ogni anno con grande gioia, ma so anche che arriverà il momento che inizieremo a dire, ” ma che caldo insopportabile che fa” ed allora sarebbe bello poter fare la valigia rispolverando l’abbigliamento autunno-inverno, prendere un aereo e raggiungere una nave che imbarcherà dai piu’ importanti porti a nord del mondo.
Sono in molti ogni anno ad effettuare questa scelta ed il grande entusiasmo di chi rientra è contagioso, natura incontaminata, gelide acque, ghiacciai e cittadine che paiono ferme nel tempo, ci vengono esposte come assolutamente da visitare.

Per chi desidera fare un lungo viaggio, consiglio di spingersi a visitare l’Alaska, nell’immaginario collettivo, la vera meta da conquistare nei mesi estivi, le catene montuose Chugach, Wrangell e Saint Elias convergono in quello che è spesso definito il “regno delle montagne del Nord America”. Ha l’assemblaggio di ghiacciai e l’insieme di vette oltre i 4880 m più vasti del continente, una terra dove l’era glaciale non è finita e dove ghiacciai, terremoti e tempeste oceaniche modificano in continuazione il paesaggio.
Fare una crociera permette di vivere al meglio le bellezze di questo fantastico paese, di attraversare la sua natura incontaminata e di vivere a pieno i suoi ghiacciai, come il passaggio interno dell’Alaska. Ricordiamo film dove si racconta la difficoltosa corsa all’oro, l’Inside Passage attraversa un territorio bellissimo, fatto di fauna selvaggia, culture è popoli molto ospitali.
Si parte da Vancouver o Seattle. La maggior parte delle crociere hanno una durata di sette notti. In America le crociere in Alaska sono molto popolari, soprattutto a causa dei bassissimi costi, le compagnie per raggiungere Seattle o Vancouver sono infatti low cost, per noi europei i voli saranno lunghi ed onerosi, ma ne varrà la pena.

Chi visiterà invece, per la prima volta il Nord Europa non potrà che rimanerne sedotto ed affascinato: la Scandinavia, per esempio, è una terra a misura d’uomo, dove natura e progresso convivono nel rispetto reciproco. Il clima è marittimo-continentale con inverni molto rigidi, tardive primavere ed estati che si prolungano fino al tardo autunno, e le giornate soleggiate molto numerose e le piogge non molto abbondanti
Le vie di comunicazione, in paesi emancipati e ricchi come questi, sono all’avanguardia e lunghi ponti e gallerie collegano la Danimarca, alla Germania ed alla Norvegia, e tutto resta facile ed a portata di mano. L’unica cosa non in linea sono però i prezzi, anche le piccole cose ci sembreranno costosissime, un caffè per esempio, potrebbe costare 7 euro, o una birra ed un bicchier d’acqua, a Copenaghen sul canale artificiale Nyhavn in centro città, possono costare 18 euro. Gli stipendi dei locali sono molto alti per cui tutto è in proporzione, ma resta il fatto che per noi italiani far acquisti diventi proibitivo.

Una crociera nei paesi nordici

Nulla però frenerà la nostra voglia di visitare il Nord Europa, un buon modo per arginare il problema dei costi di terra, come hotel, ristoranti, bar ecc. è raggiungere questi luoghi su una grande e bellissima nave da crociera, dove potreste unire il piacere della scoperta di nuovi luoghi, alla comodità di uno stile di vacanza imparagonabile ed all inclusive.

Una crociera ai Fiordi Norvegesi o nel Mar Baltico, oppure in Groenlandia o in Alaska, riesce a regalare grandi emozioni, momenti ogni volta irripetibili, perchè non vi è anno che si ripresenti nello stesso periodo, la stessa situazione metereologica. Può risplendere un gran sole, oppure nevicare, si può pagaiare su una canoa, in abbigliamento estivo, nel fiordo di Geiranger oppure salire sul Dalsnibba e trovare muri di tre metri di neve, il monte sovrasta la cittadina turistica e dista soli 7 km dal Geirangerfjord, il celebre fiordo nominato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Molte Compagnie da crociera offriranno splendidi itinerari questa estate, spingendo le loro navi anche verso l’estremo nord con l’Islanda e le isole Svalbard o le Lofoten. Si tratta di crociere esclusive, da prendere al volo perchè uniche nel loro genere ed infattibili durante altre stagioni.

Quando qui In Italia ci sarà da boccheggiare dal caldo, le capitali baltiche ed i fiordi ci offriranno piacevoli ore da trascorrere in escursione o nelle accoglienti navi, un dolce ritrovo serale nel quale star bene ed abbandonarsi al totale relax, guardando sfilare attraverso i finestroni panoramici, immagini da film, che mai avremmo immaginato di vedere in tanta comodità.

Già questo che vi ho raccontato, dovrebbe bastare per scegliere una crociera in Nord Europa, ma c’è molto di piu’, si tratta di viaggi nella natura incontaminata della Norvegia, di crociere emozionali che portano fino a Capo Nord o molto più a nord, mai sentito parlare del Magdalenfjorden? Il Magdalenefjorden era molto frequentato nei secoli passati, come base per la caccia alle balene ed altri cetacei ma oggi è ricompreso nel National Park come “Bird Reserve”, non più raggiungibile dalle grandi navi è visitabile, con navi di piccole dimensioni per escursioni locali, oppure da navi da crociera extra lusso. Località dove per mesi regna solo luce e dove le albe con la loro etericità ed evanescenza, ci porteranno a pensare di attraversare un altra dimensione.

Quelli come me, sono crocieristi ed amano il mare come elemento, non potrebbero quindi non amare una terra che ha il mare nel suo DNA. Le navi, non solo quelle da crociera, che appaiono numerose nei mesi estivi, cariche di turisti, portano vita e a volte anche disagio, ma sono alla base dell’economia di molte popolazioni. Tutti i natanti, rimangono i mezzi più utilizzati in questi paesi, sono fonte di lavoro e guadagno, indispensabili mezzi di trasporto per fornire materie prime alle popolazioni, essenziali per la pesca, si tratta di luoghi dove il mare e i laghi interni, occupano una parte notevole della regione abitata, posta più a nord del mondo, i mitici e storici postali traghettano da anni ed anni le popolazioni e le merci ed anche qualche turista più propenso a viaggi indipendenti .

Se non siete avventurieri, se partire con zaino in spalla non fa per voi, se non volete rinunciare a visitare questi luoghi, ma lo volete fare in tutta comodità, fatevi invece convincere a fare una crociera e soprattutto a prenotarla per tempo, l’inizio dell’estate è vicina, i ghiacci si stanno sciogliendo, nei giardini sbucano i primi bucaneve e le renne iniziano a brucare nuovamente i fili d’erba che sbucano dalla neve e non solo licheni, il Nord Europa ed il Circolo Polare Artico ci stanno aspettando.

Per informazioni su itinerari e scali visitare il mio blog o contattatemi personalmente a rosalba.scarrone@liveboat.it

Chi sono io? Forse alcuni di voi già lo sanno, altri spero mi scopriranno attraverso le pagine di questa rubrica. Sono Rosalba Scarrone, abito a Finale Ligure ma passo più giorni “a bordo” che a casa… e sono l’ideatrice e amministratrice di Liveboat.it, community pluripremiata dedicata al fantastico mondo delle Crociere. Appuntamento con “Tutti a bordo” ogni sabato: clicca qui per leggere gli altri articoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.