IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd, festa per il comitato savonese “Le Ragazze di Piazza Grande”: tre giovanissimi all’assemblea nazionale

Andrea Basso di 29 anni, Aurora Lessi di 22 e Giovanni Testa, 23 anni, sono stati eletti all'assemblea nazionale del partito Democratico

Savona. Festa per il comitato savonese “Le Ragazze di Piazza Grande” dopo la schiacciante vittoria di Nicola Zingaretti alle elezioni primarie del partito Democratico di ieri, che hanno visto una grande partecipazione e affluenza ai seggi allestiti nei comuni della provincia.

“Il valore di questa giornata, insieme a quello della grande partecipazione, sta tutto in due parole: speranza e fiducia. Speranza di poter da domani costruire con una precisa identità inclusiva un’alternativa a questo Governo; e fiducia perché è quella che oggi tante persone ci hanno dato, persone che non ci credevano più, che si erano allontanate da noi ma che dobbiamo rappresentare e coinvolgere sempre più” afferma il comitato savonese.

“La sfida collettiva più bella e più grande di tutte! E’ stato un percorso bello e intenso quello che con il comitato Le Ragazze di Piazza Grande Savona e con gli altri rappresentanti della nostra provincia abbiamo intrapreso, lontano da logiche di corrente e pieno di tanta energia”.

“Questo percorso ha portato alla vittoria di Nicola Zingaretti e insieme a lui saranno eletti in assemblea nazionale Andrea Basso (29 anni, collaboratore scolastico, consigliere comunale a Cengio e membro segreteria provinciale Pd) Aurora Lessi (22 anni, studentessa e segretaria Aps e Sms La Rocca di Legino) e Giovanni Testa (23 anni, studente universitario e segretario GD delle Albisole) per il nostro territorio, giovani, preparati e determinati”.

“Un in bocca al lupo a loro e a tutti noi, perché questo è un nuovo inizio e il nostro sguardo deve essere già rivolto a domani e al coraggio di inventarlo e costruirlo tutti insieme” concludono.

Per il collegio di Savona-Imperia, al quale erano assegnati 7 seggi, per la mozione Zingaretti sono stati eletti anche gli imperiesi Matteo Longo e Ines Bulgarelli, mentre per la mozione Martina è stata eletta Federica Leuzzi, di Ventimiglia; infine per la mozione Giachetti è passata la savonese Danja Stocca.

Si è riunita questo pomeriggio, presso la sede del Pd Liguria a Genova, la Commissione regionale per il Congresso, che ha convalidato il voto delle primarie del 3 marzo per l’elezione del segretario nazionale del Pd e i membri dell’Assemblea nazionale nei cinque collegi regionali. E intanto il day-after primarie è arrivato anche il commento ufficiale del segretario regionale del Pd Vito Vattuone: “E’ stato un grande momento di partecipazione, democrazia, la risposta migliore a chi denigrava lo strumento delle primarie. In Liguria quasi 44mila elettori hanno scelto di venire in uno dei 235 seggi allestiti su tutto il territorio regionale e di votare il nuovo segretario nazionale del Pd, dimostrando di credere e dare fiducia nella nostra proposta politica che saprà dare e dovrà costruire una forte alternativa al governo giallo-verde”.

“A tutti loro e alle centinaia di volontari impegnati con generosità ai seggi va il nostro più grande ringraziamento. Anche in Liguria si registra una netta affermazione di Nicola Zingaretti. A lui vanno i migliori auguri di buon lavoro. Tutti insieme da domani ci impegneremo ogni giorno e in vista dei prossimi appuntamenti elettorali” conclude Vattuone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.