IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: la Veloce si mantiene a più 2 sul Camporosso, il Pontelungo riparte risultati

Sconfitte Borghetto, Altarese e Cervo: il Plodio si avvicina

Quiliano. Quattro vittorie casalinghe, due pareggi e un successo esterno nel 21° turno del girone A di Prima Categoria. A 5 giornate dal termine, la classifica è sempre più delineata: permane solamente una situazione di parità, al penultimo posto, condiviso da Altarese e Cervo.

I giallorossi valbormidesi sono stati seccamente sconfitti a Leca d’Albenga da un Pontelungo deciso a tornare alla vittoria dopo tre giornate di astinenza. I granata di mister Fabio Zanardini si sono imposti per 4 a 0 con reti di Tesoro e Caneva nel primo tempo e con doppietta di Ancona nella ripresa. Il Pontelungo si mantiene in terza posizione, a meno 5 dalla vetta.

L’Altarese resta alla pari con il Cervo dato che quest’ultimo è stato battuto per 3-0 dal Quiliano & Valleggia. L’ottava vittoria stagionale dei biancorossoviola porta le firme di Marouf, Ottonello e Vittori. La partita è rimasta sul risultato di 0 a 0 per oltre 80 minuti, poi la squadra allenata da Enrico Ferraro l’ha sbloccata e, complice l’espulsione di Belgacem giunta poco dopo, alla fine l’ha vinta agevolmente.

Sette punti nelle ultime quattro partite. Il Plodio non si è arreso e lo ha dimostrato anche a Cairo Montenotte, pareggiando 2 a 2 con l’Aurora Calcio dopo essersi trovato sotto di 2 reti. I gialloneri, infatti, si sono portati sul doppio vantaggio con i gol di Bonifacino e Nonnis; poco prima dell’intervallo Salvatico ha accorciato le distanze e nel finale di gara il bomber biancoblù si è ripetuto evitando la sconfitta alla formazione guidata da Massimiliano Brignone, domenica in tribuna perché squalificato.

Seconda sconfitta consecutiva per il Borghetto, che non vince da ben nove partite e resta in piena zona playout ma ora vede l’ultimo posto a sole 3 lunghezze. I granata sono stati battuti sul campo di casa dalla Letimbro per 2 a 1. I gialloblù savonesi sono andati al riposo avanti di due reti, segnate da Rossetti e Pellizzari; nella ripresa Gasco ha accorciato le distanze, ma i locali non sono riusciti ad evitare la sconfitta.

Passando ai piani alti della graduatoria, si registra il terzo successo di fila della Veloce, che ha vendicato la sconfitta dell’andata subita da parte del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, superandolo con un netto 3 a 0. Maida, Vejseli su rigore e Fanelli hanno realizzato le reti della capolista.

Non molla il Camporosso, che resta a meno 2 dalla Veloce. I rossoblù hanno superato per 2-1 un duro ostacolo, quel Soccer Borghetto che era riuscito a reinserirsi nella corsa al primato ma che ora è scivolato in quarta posizione ad 8 punti dalla vetta. La rete di Carparelli ha illuso i biancorossi, ma poco dopo i locali hanno pareggiato con Cordì; nel secondo tempo Truisi ha realizzato il gol che ha dato i 3 punti alla compagine di mister Carmelo Luci.

Tra Speranza e Baia Alassio è finita come all’andata: in parità. Questa volta, però, le porte non sono rimaste inviolate. I gialloneri ospiti sono passati a condurre intorno al quarto d’ora con Zouita; per circa settanta minuti gli alassini sono rimasti in vantaggio, ma ad una manciata di minuti dal termine Cham ha evitato la sconfitta ai rossoverdi, siglando il gol dell’1 a 1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.