IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Plodio, aree picnic in stato di abbandono: la minoranza presenta una nuova interrogazione foto

I consiglieri Cappa, Incorvaia e Caviglia: “In località Sieizi, situazione vergognosa”

Plodio. Ancora un’interrogazione da parte dei consiglieri di minoranza del Comune di Plodio questa volta sullo stato di abbandono in cui versano le aree picnic e, in particolare, la fonte dei Sieizi.

Interrogazione firmata dai consiglieri Antonio Cappa, Gio Lucas Incorvaia e Matteo Caviglia, che hanno spiegato: “In località Sieizi, dove tra l’altro sono presenti delle fonti sorgive conosciute in tutta la Valbormida, ma non solo, la situazione dell’area pic-nic si presenta vergognosa. Oramai da parecchi anni l’area è abbandonata a se stessa e l’amministrazione comunale in questi anni non ha compiuto seri interventi di valorizzazione e di messa in sicurezza”.

“Coloro che si recano sul posto, per prelevare l’acqua o semplicemente per farsi una passeggiata nel verde, devono fare molta attenzione per la propria incolumità. Infatti, non solo l’accesso dalla strada comunale risulta sporco e dissestato, ma la stessa area pic-nic è stata interessata da alcuni anni da una frana che ha abbattuto la staccionata a protezione della riva e ha reso l’area poco sicura. Questa mancanza totale di manutenzione ha causato il progressivo disinteresse della popolazione che oramai si reca di rado alle fonti”.

“Con la nostra interrogazione vorremmo conoscere dal Sindaco i motivi di questo totale abbandono visto che in passato l’amministrazione è intervenuta con la manutenzione di altre aree verdi successivamente alle nostre interrogazioni”.

Nell’interrogazione i consiglieri di minoranza chiedono al sindaco: “Di indicare se e quali interventi l’amministrazione comunale, nel corso degli ultimi cinque anni, ha compiuto nell’area in oggetto; di indicare se e quali interventi l’amministrazione intenda promuovere per riqualificare l’area, oggi in evidente stato di abbandono, promuovendola per renderla, in completa sicurezza,  accessibile al pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.