IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Luogosicuro a Pietra, il mercato a Varazze e “Wheels for Ladies” a Finale: una domenica piena di eventi in provincia

Ad Alassio con la Granfondo Muretto, a Tovo la storia degli orologi da torre

Provincia. “Originalità” è la parola d’ordine di quest’ultima domenica di marzo: manifestazioni nuove in località consuete ma anche tradizionali appuntamenti in nuove città si uniranno insieme per formare una vasta e inedita gamma di eventi che l’agenda IVG Eventi ci dà modo di sfogliare.

Pietra Ligure non è certamente nuova all’organizzazione di eventi ma in questa giornata ne ospiterà uno esordiente: #Luogosicuro, manifestazione dedicata al soccorso pubblico a cui parteciperanno i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine e di sicurezza, che nel centro storico e sul lungomare faranno conoscere a residenti e turisti le loro principali attività al servizio del cittadino. Invece Varazze ospita ancora una volta il Mercato Riviera delle Palme con imperdibili occasioni, dall’abbigliamento agli articoli per la casa e tanto altro ancora.

Il rosa è di moda e Finale Ligure si tinge di questo colore con “Wheels for Ladies”, evento tutto declinato al femminile e incentrato soprattutto sullo sport outdoor, quest’anno con particolare attenzione all’inclusione dei disabili nella pratica delle più disparate discipline agonistiche e amatoriali. Anche Alassio conferma il suo lato sportivo con la 12esima edizione della Granfondo Muretto MTB, che animerà soprattutto la parte più a mare della “città degli innamorati”.

All’insegna della scoperta o riscoperta gli altri due maggiori eventi in calendario oggi. Nell’ambito della rassegna culturale “Monsieur Le PoP” e a venticinque anni dalla scomparsa Andora propone un incontro su un grande autore del Novecento: Charles Bukowski. A Tovo San Giacomo rivive invece l’avventurosa storia della costruzione di un orologio da torre spedito da Bardino Nuovo e giunto fino in Argentina.

Ambulanze Pietra soccorso

Pietra Ligure. Domenica 31 marzo dalle 10 alle 18 si svolgerà la prima edizione di #Luogosicuro, manifestazione dedicata al soccorso pubblico e ideata e organizzata da A.L.M.A. Antincendio e dall’Associazione Facciamo Centro in collaborazione con il Comune di Pietra Ligure. Saranno allestiti gli stand di Vigili del Fuoco, Polizia Stradale, Carabinieri, Carabinieri Forestali, Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Croce Rossa Italiana, Polizia Locale di Pietra Ligure, Coordinamento Provinciale di Protezione Civile, A.I.B., Soccorso Alpino, Unità Cinofila, Misericordia, P.A. Pietra Soccorso, Associazione Maia, CEA Truck (laboratorio mobile antincendio), Indiveri Crash Test e ALMA Antincendio.

La giornata sarà dedicata al soccorso pubblico con attività dimostrative e informative dei vari reparti, rappresentazioni reali di situazioni di pericolo, rassegna di mezzi e attrezzature necessarie per la gestione delle emergenze, simulatori di crash test e la grande area di “Pompieropoli” allestita dai Vigili del Fuoco.

Tra le iniziative il Cea Truck, uno spazio con simulazione di impianto automatico ad acqua di spegnimento (sprinkler). Ogni prova avrà una durata di 15 minuti. Inoltre l’area prevede l’esposizione di dotazioni di soccorso ed equipaggiamento e divise della Squadra Corse Leoni Cea. L’obiettivo primario della loro azione è lo spegnimento delle fiamme ed è lo scopo per il quale si migliorano costantemente. Sono attrezzati inoltre per la decarcerazione del pilota qualora rimanga incastrato nella vettura.

Il truck è dotato di sala interna con video educativi sulla prevenzione incendi. Inoltre il pubblico potrà vedere l’esposizione di tipologie di attrezzatura di materiale antincendio tra cui estintori, idranti, porte antincendio, evacuatore di fumo, lance antincendio. Il Cea Truck ospita anche il Museo dell’Antincendio.

mercato riviera delle palme

Domenica 31 marzo dalle ore 8 alle ore 19:30 a Varazze ci sarà una buona occasione per fare shopping “a cielo aperto”: si terrà infatti il Mercato Riviera delle Palme.

In viale Nazione Unite i migliori ambulanti della Liguria aspettano residenti e turisti con una innumerevole selezione di banchi di abbigliamento, pelletteria e scarpe, articoli per la casa, merceria, intimo, bigiotteria, fiori, profumeria e giocattoli fino agli alimentari. La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia.

Wheels for Ladies

Finale Ligure. “Wheels for Ladies” è l’evento sportivo (ma non solo) tutto declinato al femminile nato dalla mente di Enza Marino, la “lady” per eccellenza degli sport outdoor. La rassegna in rosa animerà il Finale Freeride Outdoor Village fino a domenica 31 marzo.

La prima grande novità è la trasformazione in Festival dei Territori grazie ad una partnership con la Val di Non, in Trentino, e alla nascita della nuova sezione Wheels for Ladies Zena, dedicata alla provincia di Genova, affiancata da Wheels for Ladies Piemonte, guidata da Daniela Bolla, e Wheels for Ladies Val di Non Road, rappresentata da Alessandra Petta.

L’anno scorso il tema portante di “Wheels for Ladies” è stato la lotta allo stalking e in generale alla violenza sulle donne. Quest’anno invece la parola d’ordine sarà Inclusive, lo sport per tutti, affinché disabili e normodotati possano vivere il territorio insieme. Di tutto questo si parlerà con l’associazione Una mano per… onlus di Voghera, che sarà rappresentata dalla presidente Cinzia Cullacciati. L’associazione nasce per aiutare a superare e affrontare le difficoltà che la vita di una famiglia in cui cresce un bambino disabile o con una malattia invalidante è costretta ad affrontare. La presenza di Una mano per… consentirà di presentare a tutte le autorità del territorio radunate a convegno un grande progetto che vede sport e inclusione andare di pari passo.

Naturalmente non può mancare l’attenzione al tema della violenza sulle donne. Per questo si parlerà di un programma che si sta diffondendo in tutta l’Italia: si chiama “Un posto occupato” ed è una sedia affiancata da un paio di scarpe rosse, ormai divenute simbolo di ogni sopruso verso il gentil sesso. Ogni comunità italiana nella quale si è portata questa iniziativa ha scelto una figura femminile simbolo alla quale dedicare il proprio posto occupato.

Il programma sarà, come ogni anno, denso di attività ed eventi collaterali. Inoltre presso il villaggio che ospiterà l’evento ci saranno musica, balli, spettacolo e tantissimo altro. Ovviamente anche Vanessa, titolare del Finale Freeride Outdoor Village, che inaugura la stagione il 3 marzo, è una donna che investe nello sport, coerentemente con lo spirito di tutta la manifestazione.

Granfondo MTB Muretto di Alassio

Alassio. Domenica 31 marzo si terrà la 12esima Granfondo Muretto di Alassio MTB, prima prova valida per l’assegnazione della Coppa Piemonte 2019. La partenza è fissata per le ore 10 dalla passeggiata Cadorna, l’arrivo sulla spiaggia. Rinnovato e messo in sicurezza, invece, il percorso della gara.

Il ritrovo degli atleti e l’Area Village sono confermati in piazza Andrea Doria, nella bellissima cornice del borgo Coscia, e via Giuseppe Garibaldi, sedi più vicine ai parcheggi, a ridosso della spiaggia e più favorevoli in termini logistici. Qui atleti e accompagnatori potranno ritirare i pacchi gara, fare colazione e partecipare al Pasta Party finale oltreché godere della vicinanza dello storico “budello” e del Muretto.

Grazie all’ormai storico main sponsor SIX2 gli atleti riceveranno lo scaldacollo multiuso Carbon Underwear TBX Linea X-Mix limited edition Alassio Bike fino ad esaurimento scorte. La macchina organizzativa della Alassio Bike, reduce da una edizione 2018 di assoluto successo, si impegnerà duramente per allestire servizi all’altezza delle aspettative.

Per gli amici che amano spostarsi in camper verrà messa a disposizione un’area non attrezzata dove poter parcheggiare il proprio camper. L’area si trova in via Adelasia 80 (ex parcheggio ospedale). Un percorso pedonale collega con facilità il parcheggio e il centro storico.

Charles Bukowski

Andora. Domenica 31 marzo dalle 18:30 alle 20:30 al MoMart di Andora nuovo appuntamento con la rassegna culturale “Monsieur Le PoP”, creata da Andrea C. Cappi e Andrea G. Pinketts (poliedrico artista meneghino scomparso prematuramente nel dicembre dello scorso anno), nata con lo scopo di presentare mensilmente un evento che coinvolge un importante personaggio del panorama nazionale e internazionale, sia esso uno scrittore, un regista, un pittore o un cantante.

Protagonista dell’incontro di questo mese sarà l’autore e grande narratore del Novecento Charles Bukowski, ricordato a venticinque anni dalla scomparsa (avvenuta nel marzo 1994) e in occasione dell’uscita dell’inedito “Taccuino di un allegro ubriacone” (Ed. Guanda).

A parlarne con il conduttore Andrea Carlo Cappi sarà Simona Vinciani, “voce” italiana di Charles Bukowski. A seguire avverrà una degustaIone di vini proposti dalla FISAR Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori.

museo orologio tovo san giacomo

Tovo San Giacomo. Domenica 31 marzo alle ore 18 al Salone delle Feste si terrà la prima proiezione ufficiale de “Il Tempo al di là dell’Oceano”, documentario realizzato da Alessandro Beltrame e prodotto dal Comune di Tovo San Giacomo, dal Museo dell’Orologio da Torre G.B. Bergallo e da AGB Video.

Il documentario racconta l’avventurosa storia della costruzione nel 1934 da parte del maestro orologiaio Giovanni Bergallo su commissione del padre salesiano Federico Torre di un orologio da torre, spedito da Bardino Nuovo su nave per giungere a Puerto Santa Cruz, nella Patagonia argentina, ad oltre 12mila chilometri di distanza, e di come sia stato ritrovato ancora funzionante nel febbraio 2017 sulla torre campanaria della Chiesa salesiana dell’Esaltazione della Santa Croce.

Il documentario ripercorre lo straordinario incontro culturale tra l’Italia e l’Argentina, tra Tovo San Giacomo e Puerto Santa Cruz, e ha molte chiavi di lettura, prima fra tutte quella dell’ingegno italiano nel mondo, fatto proprio dalla ECAT Orologi da Torre di Mondovì, che ha sostenuto il progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.