IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, Lombardia e Piemonte: siglato l’intesa per favorire il trasporto merci ferroviario

Il protocollo è stato siglato In occasione degli Stati Generali della Logistica, svoltisi a Milano lo scorso 15 marzo 2019

Regione. In occasione degli Stati Generali della Logistica, svoltisi a Milano lo scorso 15 marzo, è stato approvato un protocollo d’intesa per l’istituzione di un tavolo di concertazione permanente per il miglioramento delle condizioni del trasporto merci ferroviario sulla rete delle Regioni del Nord Ovest, tra le Regioni Liguria, Lombardia, Piemonte, Rete Ferroviaria Italiana, Ferrovie Nord Milano e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Questo protocollo rappresenta l’evoluzione di quello approvato nell’ottobre 2017, che estende i lavori di condivisione e monitoraggio delle opere al Ministero e istituisce momenti di confronto con il sistema portuale ligure e le imprese ferroviarie.

L’obiettivo del provvedimento è perseguire una strategia condivisa per lo sviluppo di ogni azione che faciliti, semplifichi, potenzi e renda economicamente competitivo il sistema logistico, l’incremento del traffico merci su ferrovia, la sostenibilità dell’autotrasporto, lo sviluppo economico e l’occupazione, senza creare conflitti con il trasporto dei pendolari e con il sistema turistico.

Sempre nel corso degli Stati Generali della Logistica di Milano è stata approvata una dichiarazione congiunta per consolidare il confronto con i soggetti interessati del settore logistica e trasporto merci e per la presentazione condivisa di istanze strategiche al Governo riguardanti il sistema logistico del Nord Ovest, che prevede di istituire e rendere permanenti tre tavoli di confronto: “Intermodalità e trasporto merci”, “Nuova logistica per il lavoro, lo sviluppo e la competitività economica” e “Portualità marittima, connessioni ai porti e ottimizzazione dell’operatività e dei controlli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.