IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le segreterie di Cgil, Cisl e Uil di Savona in audizione al Senato per l’Area di Crisi Industriale Complessa

"Occasione importante per segnalare le criticità del sistema, ma soprattutto per chiedere interventi che favoriscano l'assegnazione delle agevolazioni e lo sblocco degli investimenti"

Savona. I segretari territoriali di Cgil, Cisl e Uil, ovvero Andrea Pasa, Claudio Bosio e Gianni Mazziotta, martedì 12 marzo parteciperanno all’audizione che si terrà alle ore 16,30 presso la decima Commissione permanente Industria, Commercio e Turismo del Senato sul tema dell’Area di Crisi Industriale Complessa del savonese.

“Si tratta di un’occasione importante per segnalare le criticità del sistema, ma soprattutto per chiedere interventi che favoriscano l’assegnazione delle agevolazioni e lo sblocco degli investimenti con l’obbiettivo di creare nuovi posti di lavoro” spiegano Pasa, Bosio e Mazziotta.

“La provincia di Savona, accanto ad importanti crisi industriali ancora irrisolte (Piaggio Aerospace, Bombardier Transportation, Italiana Coke, Cantieri Navali Mondomarine) registra significativi interessamenti per nuovi insediamenti produttivi e, pertanto, risulta fondamentale intervenire tempestivamente affinché si accelerino i processi per l’avvio delle nuove attività” proseguono i segretari territoriali di Cgil, Cisl e Uil che concludono: “Unitamente alle risorse ed alle iniziative legate al bando nazionale di Invitalia–Ministero dello Sviluppo Economico, ed ai bandi Regionali (non ancora attivati), la lentezza burocratica e la quasi assenza di informazioni dal livello centrale verso il territorio, rischiano di inficiare lo straordinario lavoro di anni impedendo la realizzazione degli investimenti e facendo diminuire l’interesse verso il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.