IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Salone dell’Agroalimentare 2019 si tinge di lilla e profuma di Liguria evento foto

Aromatiche Sunny heRBs, fiori e piante di RB Plant di Albenga, in accordo cromatico con il Fiocchetto Lilla contro i disturbi del comportamento alimentare DCA

Finale Ligure. Quasi tutto pronto per l’evento enogastronomico più grande e atteso della Liguria: il Salone dell’Agroalimentare Ligure, che si terrà a Finalborgo il 15, 16 e 17 marzo. Dedicato alla promozione e valorizzazione dei prodotti tipici liguri, il Salone dell’Agroalimentare Ligure è patrocinato dalla Regione Liguria, Comune di Finale Ligure, Camera di Commercio Riviere di Liguria e dall’Upa.

A fare da cornice alla ricca manifestazione, giunta ormai alla XV edizione, sarà come sempre lo splendido borgo medievale e l’affascinante complesso monumentale di Santa Caterina, che per l’occasione sarà addobbato con fiori, piante ed erbe aromatiche Sunny heRBs del Consorzio RB Plant di Albenga.

Gli allestimenti floreali saranno in accordo cromatico con il tema del Salone 2019, dedicato alla giornata del Fiocchetto Lilla contro i disturbi del comportamento alimentare Dca. Mentre tutti gli espositori saranno invitati ad indossare il Fiocchetto Lilla preparato dall’associazione Il Bucaneve, il Complesso Monumentale di Santa Caterina si tingerà di viola in tutte le sue sfumature fino ad arrivare al bianco.

Tutto il complesso monumentale sarà come un giardino fiorito e profumato con splendidi alberelli di Lavanda Stoechas, cespugli di Lavanda Sunny heRBs e Dimorfoteca che si intervalleranno con rosmarini prostrati e a piramide. Non possono mancare le famose margherite di Albenga, che si mostreranno anch’esse in tutta la loro bellezza in cespugli e alberelli. Le sale interne e l’Auditorium saranno arricchite dalla presenza di Sunny heRBs, le aromatiche di Albenga della miglior qualità che diffonderanno nell’aria un aroma decisamente ligure con Basilico, Maggiorana, mix di diverse tipologie di Menta, Salvia, Rosmarino, mix di Timi e Melissa.

Francesca Bruzzone, presidente del Consorzio RB Plant, spiega: “Il Salone concentra in tre giornate il meglio della produzione enogastronomica ligure ed esserci per rappresentare il settore florovivaistico ligure ci fa molto piacere. Diamo il nostro sostegno per il secondo anno consecutivo ed è per noi motivo di orgoglio associare i nostri fiori, le nostre piante e le nostre aromatiche Sunny heRBs a un evento così importante, unico nel suo genere in Liguria”.

Tutte le piante del Consorzio RB Plant utilizzate per gli allestimenti del Salone dell’Agroalimentare Ligure verranno vendute per scopi benefici nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 Marzo.

Il Consorzio RB Plant di Bruzzone Srl dal 1994 produce ad Albenga un’ampissima gamma di piante, fiori ed erbe aromatiche in vaso e le commercializza in Italia, Francia, nell’Europa del Nord e dell’Est. Nato dall’unione di cinque aziende del settore con esperienza ultra decennale, tutte di proprietà dello stesso gruppo familiare, il Consorzio RB Plant è specializzato in prodotti di alta gamma. Avvalendosi della preziosa collaborazione di piccoli produttori, ognuno concentrato nella coltivazione di specifiche referenze, cura con particolare attenzione l’aspetto qualitativo di tutte le piante.

Sunny heRBs è il marchio di erbe aromatiche in vaso di proprietà del Consorzio RB Plant. Una linea di aromi di alta qualità dal gusto intenso e naturale esclusivamente “made in Albenga”. Nelle Sunny heRBs si trova il sapore intenso delle erbe del Mediterraneo. Il profumo deciso delle aromatiche, il gusto intenso e naturale delle erbe cresciute al sole, usate come spezie per insaporire i cibi, e le proprietà benefiche degli oli essenziali, sono l’essenza pura delle Sunny heRBs, racchiusa nelle tre parole: aroma, sapore, salute.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.