IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Idea Sport con il botto: nove atleti qualificati per le finali nazionali primaverili

La società di Albenga porterà a Riccione una pattuglia nutrita ed ambiziosa

Più informazioni su

Albenga. Dopo le esaltanti prestazioni degli atleti della società Idea Sport di Albenga nelle finali regionali invernali, svoltesi presso la piscina Sciorba di Genova nel primo weekend di marzo, che li hanno visti protagonisti nei vari stili e specialità arrivando ad aggiudicarsi un totale di 60 medaglie, più in particolare 23 ori, 23 argenti e 14 bronzi, confermandosi la prima realtà in Liguria nel rapporto gare numero di atleti, la società ingauna ha raggiunto un altro importante risultato, vero e proprio record.

Si tratta della convocazione di ben nove atleti ai prossimi campionati nazionali giovanili primaverili che si terranno a Riccione, nella piscina Stadio del Nuoto, a partire da venerdì 15 sino a mercoledì 20 marzo, dove confluirà il meglio del panorama natatorio nazionale.

Le splendide prestazioni portate a termine da Andrea Filadelli, Gabriele Mirotta, Ruben Cacciamani, Federico Bosticco, Alessandro Cuttaia, Giulia D’Alessandro, Martina Canova, Martina Guarisco ed Emma Balbis, hanno consentito loro di realizzare tempi di assoluto livello tali da far guadagnare il pass per le finali nazionali.

Risultato davvero esaltante, ma soprattutto vero e proprio record, mai raggiunto prima dalla società ingauna, grazie anche e soprattutto ad una guida tecnica di assoluta competenza e valore da identificarsi negli allenatori Renato Marchelli e Matteo Marmentini, in grado di motivare gli atleti consentendo loro di esprimere al meglio le potenzialità tecniche.

A partire da venerdì 15 sino a domenica 17 gareggeranno le atlete Emma Balbis per la categoria Ragazzi (nei 100 e 200 rana, 200 e 400 misti), Martina Guarisco per la categoria Juniores (50 farfalla e 50 stile libero), per la categoria Cadetti Giulia D’Alessandro (50 e 100 stile libero) e Martina Canova (50 rana). Da lunedì 18 sino a mercoledì 20 toccherà agli atleti Andrea Filadelli, vero mattatore nella categoria Juniores (200, 400 e 1500 stile libero e 400 misti), mentre per la categoria Ragazzi vedremo all’opera Gabriele Mirotta (50 e 100 stile libero anno 2005), Ruben Cacciamani (100 e 200 dorso anno 2004) e Federico Bosticco (200 dorso anno 2005), quindi Alessandro Cuttaia per la categoria Cadetti nei 200 rana.

In questi giorni i nove convocati hanno incrementato le ore di allenamento, perfezionando tecnica e condizione atletica, per confrontarsi al meglio nella manifestazione di Riccione, impegnandosi a difendere con impegno e onore i colori della società e della città di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.