IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, grandi nomi alla Fortezza di Castelfranco: musica, teatro e tanti eventi nella nuova programmazione fotogallery

Presentate questa mattina le novità per la Fortezza di Castelfranco

Finale Ligure. E’ stato presentato questa mattina presso la sala consiliare del Comune di Finale Ligure il bilancio delle attività svolte alla Fortezza di Castelfranco, riaperta al pubblico dal dicembre 2017, con spazi museali, un ristorante, un’area catering, una struttura ricettiva e un’intensa programmazione culturale curata dall’Associazione Culturale E20 che lo scorso anno, con il progetto culturale “La fortezza ritrovata”, ha conseguito con un grande successo di pubblico e di critica.

Castelfranco Fortezza Ritrovata Finale

Tra gli eventi realizzati concerti di musica classica, jazz, canzone d’autore e musica leggera, quattro grandi eventi espositivi, nove spettacoli teatrali, incontri letterari, oltre alle visite guidate, le attività didattiche e i laboratori realizzati dal Museo Archeologico del Finale, il tutto con un investimento complessivo in attività culturali di oltre centomila euro.

Parallelamente è stato presentato anche il nuovo progetto “Castelfranco Cultura”, che si propone di ampliare l’offerta iniziata nel 2017 accrescendo conoscenza, fruizione e valorizzare culturale di questo straordinario spazio monumentale, riproponendo ed arricchendo alcune esperienze della precedente iniziativa, dando così continuità al progetto culturale e introducendo nuovi elementi di innovazione, attraverso un ricco programma di mostre, musica, teatro ed eventi.

Sono previsti eventi espositivi dedicati alla fotografia e all’arte contemporanea a cui saranno abbinati eventi collaterali: incontri, conferenze, presentazione di libri, proiezioni e concerti musicali.

Il primo appuntamento è fissato dal 13 al 26 aprile con la mostra fotografica “Riflessioni” di Pietro Alberelli.

La programmazione delle successive mostre è in fase di definizione.

Dopo il primo appuntamento tenutosi nel dicembre scorso, il progetto prevede la nuova edizione dell’approfondimento congressuale annuale (previsto nel periodo autunnale) sulla presenza spagnola nel Finale e sulle fortezze spagnole in Italia nel Seicento, con la collaborazione e la direzione scientifica della Sezione Finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri (IISL), in raccordo con diverse università italiane, europee ed altre istituzioni culturali. A cura della Sezione Finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri è inoltre previsto un ricco programma di visite guidate alla fortezza, agli allestimenti museali e laboratori didattici, con oltre 16 eventi programmati per il periodo estivo.

La Fortezza di Castelfranco ospiterà nel 2019 una serie di concerti musicali e rassegne tematiche: sabato 13 aprile come evento inaugurale per la mostra Riflessioni si terrà il concerto del cantautore genovese Mladen e della band dei Cieli Neri Sopra a Torino, vincitori dell’ultima edizione del “Premio Nazionale per la Canzone Emergente – Varigotti Festival”; dal 14 al 16 di giugno la Fortezza di Castelfranco ospiterà la seconda edizione di “Castelfranco Classica”, la rassegna musicale composta da tre concerti di musica classica ad ingresso libero che, nella prima edizione, ha registrato un grande successo di pubblico; domenica 14 luglio Ferdinando Molteni presenterà il suo libro Banana Republic, 1979 – Dalla, De Gregori e il tour della svolta con il reading musicale Banana Republic; sempre nel periodo estivo la Fortezza sarà sede di una rassegna musicale dedicata alla musica leggera, con concerti dedicati alla canzone d’autore ed alla musica indipendente; venerdì 30 agosto sarà la volta di Castelrock il festival a ingresso libero dedicato ai più giovani, giunto quest’anno alla settima edizione: un festival che, nel corso del tempo, ha conquistato rinomanza nell’ambito della musica emergente nazionale.

Dopo il successo della prima edizione tenutasi la scorsa estate, torna nei mesi estivi la seconda edizione Teatro in Fortezza: cinque spettacoli che mescolano le epoche e i generi andando da Omero ai giorni nostri.

La rassegna, con cadenza settimanale, prevede: mercoledì 26 giugno Dario Vergassola e David Riondino in Odissea, un racconto mediterraneo: L’ultima Odissea (canto XXIV); giovedì 4 luglio Chiara Buratti in L’ultimo giorno di sole di Giorgio Faletti; mercoledì 10 luglio; Paolo Rossi in Odissea, un racconto mediterraneo: La Maga Circe (canto XI); mercoledì 17 luglio; Lisa Galantini in Moi di Chiara Pasetti; giovedì 8 agosto Silvia Paonessa in Asocial Network di Silvia Paonessa.

Dopo il grande successo degli incontri letterari della scorsa estate, il progetto vede incontri con autori di importanza nazionale, ad ingresso libero, in collaborazione con la libreria Centofiori di Finale Ligure. Tra gli altri appuntamenti previsti alcune presentazioni di libri direttamente correlati agli eventi teatrali e musicali in programmazione.

Dopo il successo della prima edizione torna, da venerdì 19 a domenica 21 luglio, il Finale Holistic Yoga Fest, il festival dedicato alle discipline olistiche che coinvolge operatori provenienti da tutta Italia e dall’estero, con un ricco programma di conferenze, incontri, trattamenti, lezioni individuali e collettive.

E ancora una manifestazione internazionale dedicata alle fiction, Digital Fiction Festival, che si terrà da giovedì 1 a domenica 4 agosto, i cui dettagli verranno presentati a fine marzo presso la sede della Regione Liguria a Genova e da una specifica conferenza stampa-evento in programma per la prima metà di aprile a Finale Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.