IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diocesi di Savona-Noli, nuova tappa a Varazze per la visita pastorale “A passo d’uomo”

La tappa, in origine programmata per marzo, era stata rimandata per motivi organizzativi

Varazze. Il viaggio “A passo d’uomo” del vescovo di Savona-Noli Calogero Marino ritorna a Varazze e prosegue nella parrocchia dei santi Nazario e Celso, retta da don Alessio Allori.

La tappa, in origine programmata per marzo, era stata rimandata per motivi organizzativi e viene recuperata questa settimana. Mercoledì 27 marzo alle 10 visita e preghiera al cimitero, alle 11 incontro con i lavoratori del porto di Varazze e quindi alle 21 nella chiesa parrocchiale preghiera per l’inizio della visita pastorale.

Giovedì 28 marzo sarà caratterizzato, al mattino e al pomeriggio, dalla visita degli ammalati, quindi alle 18 il vescovo celebrerà la messa in chiesa prima dell’incontro con i collaboratori della parrocchia programmato alle 18 nella sede della Polisportiva.

Venerdì 29 marzo dalle 15 alle 17.30 il vescovo sarà disponibile in parrocchia per colloqui personali prima di celebrare l’Eucaristia in chiesa alle 18. Sabato 30 marzo alle 9 partenza per la gita parrocchiale al Santuario di Vicoforte e a Mondovì.

Infine domenica 31 marzo alle 10.30 celebrazione eucaristica in chiesa e conclusione della visita pastorale (sarà l’unica messa della giornata in parrocchia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.