IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concerto dei Subsonica a Loano, il sindaco Pignocca: “Evento senza precedenti, attese 4 mila persone”

La band si esibirà in piazza Italia, soddisfazione del Comune per l'organizzazione del concerto

Loano. Dopo l’entusiasmante tour con cui hanno fatto ballare ed emozionare il pubblico, accompagnati da una scenografia mai vista prima in Italia, i Subsonica non accennano a fermarsi e annunciano ufficialmente oggi un’altra data estiva: sabato 10 agosto la band si esibirà in piazza Italia a Loano.

“I Subsonica – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – sono da oltre vent’anni una delle band più apprezzate del panorama italiano ed internazionale. Grazie alla sempre ottima collaborazione con Dimensione Eventi, siamo riusciti a far sì che quest’anno il tour estivo del gruppo capitanato da Samuel faccia tappa anche a Loano, con un grande concerto per il quale sono attese fino a 4 mila persone. Per la città sarà un evento senza precedenti e di certo uno degli appuntamenti più attesi di tutta la stagione estiva della nostra provincia. L’attesa è già alle stelle”.

“La band di Torino – aggiunge l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – ha fan di tutte le età: i giovani che li ascoltavano agli esordi sono oggi genitori di ragazzi a loro volta appassionati delle stesse sonorità rock-elettroniche. In piazza Italia, dunque, si ritroveranno persone di tutte le età, provenienti certamente anche da fuori città e da fuori provincia. Un altro grande evento della Loano ‘villaggio turistico’ in grado di accontentare ogni tipo di gusto”.

La band di Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio partirà l’atteso “8 Tour” il 28 giungo 2019 dal Rookazoo di Verona, per poi calcare i palchi di alcuni tra i festival italiani più prestigiosi a Legnano, Padova, Tortona (AL), Nichelino (TO), Rock In Roma, Napoli, Foggia, Castellano (TN), San Benedetto del Tronto, Loano (Sv), Brescia, Prato e Mondovì (CN). A queste, si aggiungeranno presto altre date che i Subsonica stanno programmando per continuare a stupire i loro fan e regalare loro un live indimenticabile.

La band è reduce da un entusiasmante tour nei più importanti palazzetti italiani, con cui hanno fatto ballare ed emozionare il pubblico, accompagnati da una scenografia mai vista prima in Italia, composta da cinque piattaforme in movimento a simboleggiare le anime di una vera band.

Da martedì 12 marzo è online il videoclip de “L’incubo”, il nuovo singolo dei Subsonica, che, come unico featuring del nuovo album “8” (uscito lo scorso ottobre per Sony Music), hanno scelto di coinvolgere il rapper torinese Willie Peyote. Il rapporto di profonda reciproca stima tra la band e Willie è stato espresso chiaramente anche sul palco durante i concerti invernali, con una intera sezione del live dedicata a questa collaborazione. Il videoclip è prodotto da Brainstorm Agency con la regia di Beppe Gallo che, attraverso frame tratti dai live show appena conclusi, ritrae i Subsonica all’interno dell’esplosiva cornice di effetti scenici che ha accompagnato il tour.

“L’incubo” è caratterizzato da un sound ancorato saldamente alle sonorità degli esordi del gruppo. Il testo del brano racconta lo smarrimento del restare sospesi tra le proprie certezze e i timori di un passo verso l’ignoto, necessario per dare vita alle proprie aspirazioni. La strada dei Subsonica incontra quindi quella di Willie Peyote, rapper, autore di testi brillanti e graffianti, ma soprattutto testimone di una rinata vitalità musicale torinese, molto apprezzata ovunque.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.