IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale in prima linea nella tutela del verde pubblico

Interventi nella lotta alla processionaria del pino, potatura e prevenzione sulle palme

Più informazioni su

Ceriale. In questa settimana sarà portato a termine il programma pluriennale nella lotta alla processionaria del pino. “Infatti completeremo il lavoro nella pineta a levante di Ceriale, circa 120 pini” afferma il vice sindaco e assessore comunale Luigi Giordano.

“La prima fase l’abbiamo già completata con i pini delle scuole e quelli adiacenti alla caserma dei carabinieri (nell’area del parco giochi). Tutti questi interventi sono a scopo preventivo e vengono realizzati con una tecnica endotermica, ovvero effettuando la terapia da terra: il prodotto utilizzato sfrutta le vie linfatiche della pianta e riesce a colpire i nidi che si trovano sulla sommità della chioma” spiega il vice sindaco cerialese.

“Bisogna ricordare le conseguenze della processionaria sulle persone allergiche, con effetti urticanti, ancora più gravi sugli animali domestici e soprattutto sui cani. Oggi abbiamo trattato quasi tutte le conifere dei parchi pubblici, così i bambini e i nostri amici a quattro zampe possono stare tranquilli e in massima sicurezza”.

“Sono veramente soddisfatto di queste nostre iniziative che vanno a toccare tutto il settore ambientale, con al centro la tutela del nostro verde pubblico e del patrimonio arboreo cerialese”.

“Sono orgoglioso perché stiamo portando avanti una politica rispettosa e oculata, attenta alla prevenzione”.

Gli interventi preventivi di contrasto alla processionaria del pino, nell’ambito della programmazione pluriennale disposta dall’amministrazione comunale, costeranno due mila euro all’anno.

“Soldi ben spesi, con una pianificazione precisa ed efficiente, nell’interesse della comunità cerialese” aggiunge il vice sindaco Luigi Giordano.

Ma le azioni messe in atto sul fronte del verde pubblico non finiscono qui: “Stiamo anche ultimando la potatura delle palme su tutta la passeggiata e stiamo provvedendo a cambiare totalmente tutte le aiuole devastate dall’ultima mareggiata”.

“Per quanto riguarda le palme la nostra cittadina è stata molto meno colpita dal punteruolo rosso rispetto ad altre località rivierasche, questo grazie agli interventi di carattere fitosanitario messi in campo in collaborazione con il Cersaa di Albenga: naturalmente il monitoraggio e i controlli proseguiranno a pieno ritmo”.

“Tengo a precisare che tutti questi lavori sul verde pubblico sono propedeutici all’arrivo della Pasqua, con l’obiettivo di avere una Ceriale sempre più green…” conclude il vice sindaco Giordano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.