IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcarese, mister Alloisio alla caccia dei play off: “Senza ossessione, proviamo a inseguire un sogno” risultati

Quattro gare contro le ultime quattro della classe per tentare l’assalto alle big del torneo

Carcare. Pareggio agrodolce per l’Olimpia Carcarese ieri contro il Sassello. Dolce perché un punto contro la seconda della classe non è mai da buttare, agro perché non consente di accorciare con decisione nei confronti della Vadese, che ha osservato il turno di riposo, e in virtù della vittoria del Santa Cecilia sulla Rocchettese.

Il giovane mister biancorosso Andrea Alloisio non è soddisfatto della prestazione offerta dai suoi: “Penso che ieri abbiamo disputato la partita più brutta della stagione, seppur creando qualche occasione in più rispetto ad un avversario ostico con almeno due o tre individualità di categoria superiore. Penso che in tutta la stagione abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno, per cui mi aspetto sempre molto dai miei ragazzi”.

A quattro gare dalla chiusura della regular season, la speranza di approdare ai play off è viva e a Carcare non si vuole lasciare nulla di intentato: un traguardo che avrebbe un sapore speciale, viste le caratteristiche della rosa: “Sappiamo che sarà durissima coronare questo piccolo sogno ma ci crediamo fortemente, consapevoli di avere tutte le carte in regola per riuscirci. Carcare purtroppo milita da troppi anni in categorie al di sotto del suo potenziale. Forse, per molti è diventato un’ossessione questo dovere salire a tutti i costi. Dobbiamo essere obiettivi però. Questo è il secondo anno di un progetto vero e sano studiato insieme due anni fa col nostro ‘Pizza’ (l’indimenticabile presidente Carlo Pizzorno, scomparso nell’ottobre scorso). Su 23 giocatori in rosa 22 sono di Carcare e la grande maggioranza dei ragazzi non supera i 23 anni. Con l’esperienza dei più ‘vecchi’ e l’energia dei più giovani stiamo affrontando una grande stagione e faremo di tutto per renderla unica con il raggiungimento dei play off. Posso dire con certezza però che gli anni bui che hanno oscurato questa società sono lontani ricordi e che il futuro sarà ricco di soddisfazioni”.

Su tutti, una mezione speciale per il secondo portiere, ruolo spesso dimenticato ma di fondamentale importanza nell’economia dello spogliatoio e della squadra: “Chi dei giovani mi ha stupito maggiormente? Farei dei torti a menzionare un solo ragazzo, danno tutti il massimo e ognuno di loro rispetto allo scorso anno è migliorato tantissimo. Leo Becco classe ’98 è il nostro secondo portiere, è stato chiamato in causa in due partite e ha dimostrato di essere un giocatore bravo ed affidabile. Lui forse è quello che è migliorato maggiormente sotto tutti gli aspetti”.

La classifica dell’Olimpia Carcarese è, nel vero senso della parola, “bugiarda”: all’appello, mancano due punti conquistati sul campo e tolti in virtù di un pagamento giudicato irregolare all’ex mister Ilario Genta. “Della penalizzazione preferisco non parlare più, c’è pieno di permalosi. Si offendono e non ho più voglia di farmi fare la morale da nessuno. So per certo però che la società tutto quello che poteva fare lo ha fatto”, conclude senza mezzi termini Alloisio.

Per la cronaca, il finale di stagione dei valligiani non pare proibitivo: Cengio e Priamar in casa, Nolese e Rocchettese in trasferta. Tutte sfide contro le ultime quattro della classe e quindi alla portata. Ma si sa, l’urgenza dei tre punti, per chi si deve salvare, può spesso far trovare energie inaspettate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.