IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, gli alunni della scuola media a lezione con i carabinieri della stazione andorese foto

Tra gli argomenti trattati: educazione civica e cultura della legalità, con un pensiero rivolto ai tragici fatti accaduti di recente a Milano

Andora. Alunni delle scuole andoresi a “scuola di legalità” dai carabinieri. In un clima cordiale, familiare, confidenziale, pieno di curiosità, di interesse, gli alunni della scuola media Cavour di Andora, con i rispettivi insegnanti e il dirigente scolastico, hanno ricevuto il comandante della Stazione di Andora, luogotenente Giorgio Santopoli.

Con lui hanno trascorso piacevolmente la mattinata a parlare, discutere, dibattere sui tanti argomenti di educazione civica e cultura della legalità, con specifico riferimento ai comportamenti, alle azioni, alle manifestazioni esteriori, che quotidianamente dominano l’interesse pubblico, a volte, per la loro singolare gravità dei fatti commessi.

Non ultimo, il recente episodio del bus in fiamme a Milano, che ha posto l’accento sull’ottimo operato dei carabinieri e sulla loro sensibilità nei confronti dei bambini scampati grazie a loro a quella ce poteva essere a tutti gli effetti una strage.

Ad Andora, non sono mancate le domande, che sono state numerose. Questi incontri, itineranti, continueranno nei prossimi giorni nelle altre scuole della giurisdizione alassina e si inseriscono nel quadro della promozione della cultura della legalità, i cui destinatari sono i giovani.

L’arma dei Carabinieri, anche in questo contesto didattico, “continua a stare sempre a far sentire la sua presenza, a stare al fianco del cittadino, a suggellare quel simpatico rapporto di vicinanza che la lega storicamente alle comunità del ponente ligure”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.