IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il ministro Centinaio incontra il candidato sindaco del centrodestra Gerolamo Calleri

Ieri (lunedì 4 marzo 2019), cena organizzata dalla Lega - Sezione Albenga e Valli Ingaune

Albenga. Oltre duecento persone, ieri sera (lunedì 4 marzo 2019), al ristorante Hermitage di Villanova d’Albenga, per il Ministro Gian Marco Centinaio a sostegno del candidato sindaco di Albenga Gerolamo Calleri.

Un successo di pubblico per l’iniziativa organizzata dalla Lega – Sezione Albenga e Valli Ingaune alla quale hanno partecipato, oltre al segretario cittadino e capogruppo Lega in consiglio comunale Cristina Porro e al segretario provinciale e sindaco di Laigueglia Roberto Sasso del Verme, il vice presidente della Regione Sonia Viale, l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai, il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana, i consiglieri regionali Paolo Ardenti e Giovanni de Paoli, e i parlamentari del territorio, l’onorevole Sara Foscolo e i senatori Francesco Bruzzone e Paolo Ripamonti. Inoltre, molti sindaci e amministratori pubblici del comprensorio.

Dal ministro dell’agricoltura, un contatto diretto con le realtà produttive del comprensorio ingauno. “Lavoriamo insieme per tutelare le produzioni del territorio e promuovere le eccellenze in Italia e nel mondo. Gerolamo Calleri è una persona che conosce molto bene il mondo dell‘impresa, sa cosa significa rimboccarsi le maniche e lavorare sodo. Io sto con Gero”, ha dichiarato il ministro Centinaio, che ha promesso un impegno diretto per lo sviluppo del turismo e del comparto agricolo albenganese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.