IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, dopo 10 anni il mercato ritorna sul Lungocenta fotogallery

Questa mattina il nuovo "debutto", Tomatis: "I vantaggi saranno evidenti, il mercato non spezzerà più la città in due"

Albenga. Il fatidico conto alla rovescia è giunto allo “zero” e, dopo oltre 10 anni, il mercato settimanale di Albenga torna all’antico. Da questa mattina, infatti, gli ambulanti non si ritroveranno più in Via Dalmazia, bensì nella “vecchia” sede di Lungocenta Croce Bianca.

mercato lungocenta albenga

Una sorta di “ritorno al passato” se si pensa che, anni addietro, il mercato fu traslocato proprio dal Lungocenta per problemi di sicurezza (relativi alle possibili esondazioni del Centa), oggi superati.

Nelle giornate del 21, 26 e 28 febbraio 2019, i commercianti sono stati accolti, a scaglioni, nel palazzo del Comune di Albenga, per l’assegnazione dei posti nella nuova location. I posteggi per il settore alimentare e i produttori saranno dislocati in via XXV Aprile fino all’incrocio con via degli Orti (lasciando così libero e agevole il passaggio delle auto che transitano con frequenza in particolare nell’orario di entrata e uscita dalle scuole). I posteggi del settore non alimentare, invece, saranno collocati sul Lungo Centa Croce Bianca e in via Deportati e Internati Albenganesi in Germania.

A partire da oggi, dunque, il trasferimento è operativo. “Si tratta di una scelta non casuale – spiega il vicesindaco Riccardo Tomatis – se si pensa che la soluzione di via Dalmazia era stata adottata come ‘temporanea’ per questioni di sicurezza, ma anche ponderata e oggetto di riflessioni e discussioni. I vantaggi per la città, per gli abitanti e i turisti, saranno evidenti. Ci saranno migliorie dal punto di vista della sicurezza, ma anche della viabilità e della fruibilità”.

“La zona di Lungocenta Croce Bianca, infatti, garantisce numerosi sbocchi in termini di accessi e inoltre evita di ‘spezzare’ la città in due, come avviene invece con il mercato in via Dalmazia. Inoltre, la nuova sede sarà fruibile con maggior facilità dagli abitanti di Vadino e del Centro Storico, ma anche dai turisti che vedono nella ‘città vecchia’ e in piazza del Popolo, entrambe vicine al Lungocenta, i proprio punti di riferimento”, ha concluso Tomatis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.