IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, “buona la seconda” per il mercato sul Lungocenta fotogallery

Complice la giornata di sole molti cittadini e turisti hanno affollato i banchi. E Tomatis promette: "Monitoreremo, pronti a intervenire con aggiustamenti"

Albenga. “Buona la seconda”. Dopo le polemiche della scorsa settimana al debutto del mercato nella sua “nuova/vecchia” sede sul Lungocenta (già in uso fino a 10 anni fa, prima di Via Dalmazia), c’è soddisfazione oggi in Comune ad Albenga: complice la bella giornata di sole (mercoledì scorso invece imperversava il vento) molti turisti e cittadini questa mattina hanno affollato i banchi del mercato.

Il vice sindaco Riccardo Tomatis si è recato sul posto tra le 11 e le 11.30 di questa mattina per monitorare la situazione e ascoltare i commercianti. “Oggi – racconta – a differenza della volta scorsa è una bellissima giornata di sole. Sono passato dal mercato per ascoltare le richieste e le esigenze dei commercianti per andar loro incontro e per soddisfarle, e ho visto davvero tanta gente ed un mercato molto frequentato. Anche i volti e le parole dei commercianti mi sono sembrate più positive e soddisfatte, compresi alcuni che la volta scorsa erano delusi”.

“Bisogna però ancora aspettare per fare una valutazione più precisa ed obiettiva – ammette – ma direi che la situazione è decisamente migliorata. Inoltre il mercato è accessibile anche ai disabili che in questa nuova collocazione non hanno difficoltà né ostacoli delle barriere architettoniche. Il punto di vista degli utenti interpellati mi è apparso molto favorevole. Va detto inoltre che chi va sul mercato del Lungocenta ci va appositamente, e quindi è maggiormente interessato agli acquisti: non essendoci attività commerciali chi ci va infatti, va proprio perché vuole andare sul mercato”.

“In ogni caso terremo monitorata la situazione, pronti ad intervenire, ad ascoltare e, se necessario, a mettere in campo degli aggiustamenti” conclude Tomatis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.