IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Western League: positiva trasferta a Torino per la Cairese

Debutto stagionale per la formazione senior con un triangolare amichevole

Cairo Montenotte. Domenica 17 febbraio si è giocata, sul parquet del palazzetto di Val della Torre a Torino, la dodicesima giornata della Western League.

Le formazioni che partecipano al concentramento sono i Grizzlies di Torino, lo Skatch di Boves, le lombarde Rho e Seveso e la Cairese.

Nel primo incontro i valbormidesi sfidano il Boves, formazione che occupa il secondo posto in classifica generale; la gara è avvincente e i biancorossi restano davanti fino al terzo inning, ma il Boves sfodera la propria capacità offensiva nel finale di partita e il tabellone alla fine dirà 11 a 5 per i piemontesi.

La sfida con il Rho, secondo incontro di giornata, testimonia la crescita della formazione biancorossa che ottiene la seconda vittoria stagionale, maturata in rimonta con il punteggio di 5 a 4 e con una difesa perfetta a contenere il ritorno dei lombardi, per assicurarsi il risultato.

I Grizzlies padroni di casa non fanno sconti, invece, travolgendo la Cairese con un netto 12 a 2, ribadendo lo stato di forma che vale loro il primato in classifica generale.

Si giunge così all’ultimo incontro della giornata, già positiva fino a questo momento, ma i giovani cairesi sono caldi e danno vita ad una gara emozionante contro il Seveso. La fiamma si spegne solo all’ultima ripresa: Cairese in vantaggio 7 a 5, ma un fuoricampo dei lombardi riaggancia il risultato e stende i biancorossi, che non sono in grado di sfruttare l’ultimo attacco, complici un paio di distrazioni sulle basi, e vedono sfumare la prima doppietta di vittorie della stagione.

In campo per la Cairese si sono alternati in campo esterno Baccino, Sechi, Bogliolo coordinati da Chiarlone, in prima base Giuria, in seconda base Luisi e Ricci, in terza base Secci e Mendola, in interbase Apicella, a difesa del lanciatore Gabbani si è alternato con Ciarlo, mentre casa base è stata difesa da Pettinato.

Stanchi ma soddisfatti, si chiude una bella giornata di sport, con la consapevolezza di aver iniziato un cammino di crescita che comincia a dare i suoi frutti.

Domenica prossima l’appuntamento è a Fossano, dove i giovani cairesi si confronteranno con due formazioni dei Grizzlies Torino, Mondovì e i padroni di casa fossanesi.

Una bella giornata di sole ha fatto da cornice alla prima uscita della formazione senior della Cairese in quel di Sanremo. Il programma prevedeva un triangolare con Sanremo Baseball e i Renards de la Valleée di Tolone. Obiettivo della giornata iniziare a togliere la ruggine accumulata durante il periodo di pausa invernale.

Positivo già il primo bilancio stagionale, a partire da monte di lancio con l’ottimo esordio di Gandolfo e Marco Baisi e la conferma di Buschiazzo, mentre in attacco il solito Sechi è in ottima forma. Per il resto, da sottolineare l’esordio nella nuova categoria di Francesco De Bon, Davide Torterolo, Andrea Torterolo, Marco Baisi e Alessandro Zanola, cinque atleti provenienti dal vivaio biancorosso. Ulteriore novità ed esordio di categoria per Simone Pepino, giovane talento proveniente dallo Skatch di Boves in prestito per la stagione 2019.

Dopo questa parentesi si torna in palestra facendo tesoro delle indicazioni emerse sul campo per continuare a lavorare in vista del prossimo campionato. In settimana, oltre a Bellino e Sechi, si aggiungerà allo staff anche il tecnico cubano Arnoldo Rafael Pena Pino, pronto ad abbracciare la causa per la prossima stagione.

Nella foto sopra: un time-out dell’Under 12

 Baseball

La panchina Under 12

 Baseball

La Cairese che ha affrontato i Renards de la Valleée

 Baseball

L’appello della formazione Under 12

 Baseball

I cinque atleti esordienti in Serie C

baseball

I risultati della giornata di Western League

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.