IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vezzi Portio 2019, il sindaco Barbano: “Pronto a fare passo indietro, ma serve candidato forte e competente”

Il primo cittadino uscente parla delle prossime elezioni amministrative

Vezzi Portio. Stand by: questa la situazione nel piccolo comune di Vezzi Portio in vista delle prossime elezioni amministrative. Ad ora tutto tace, con il sindaco uscente Germano Barbano che deve ancora sciogliere le sue riserve per tentare la strada di un secondo mandato amministrativo.

Per il momento, nell’ambito dell’attuale giunta e maggioranza, sono stati fatti solo incontri e riunioni interlocutorie, ma nulla di concreto. Se il vice sindaco uscente, Rita Gravano, non sarà più della partita elettorale (come annunciato), bisognerà vedere se trovare altri possibili candidati dalla lista vincitrice nel 2014, “ViVo Vezzi”, oppure pescare altrove nel paese.

“Personalmente sto ancora valutando su una possibile mia ricandidatura a sindaco, dovrò ancora sentire l’attuale maggioranza e fare una scelta. Il mio pensiero è quello di lasciare spazio ad altri, ma serve candidato forte e competente. Tuttavia, nel caso si concretizzi l’ipotesi di non avere liste e candidati e quindi il commissariamento, potrei ripensarci” afferma il sindaco Barbano.

“Quelli appena trascorsi sono stati cinque anni molto difficili ed è sempre più difficile riuscire ad amministrare un piccolo comune dell’entroterra come il nostro: pochi soldi, pochi mezzi, poco personale e sempre più burocrazia… E’ stato complicato, infatti rispetto al programma amministrativo presentato cinque anni fa siamo riusciti a fare solo l’ordinaria amministrazione e tante sarebbero le cose da concludere, viabilità, messa in sicurezza del territorio, turismo e altro…” conclude il primo cittadino di Vezzi Portio.

E secondo i rumors e le indiscrezioni trapelate da Vezzi lo spettro di un commissariamento pare alimentato dal “silenzio” (per ora) da parte del gruppo di minoranza, con l’attuale capogruppo Rosario Merenda che potrebbe non far parte della corsa elettorale.

Comunque, a Vezzi Portio come in altri piccoli comuni tutto ancora da decidere: il mese di febbraio sarà decisivo per le scelte e le forze in campo in vista del voto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.