IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una pernice in farmacia

Curioso episodio a Savona, dove il volatile è entrato nella farmacia Fascie

Più informazioni su

Savona. “Forse spaventata dal via vai del mercato del lunedì, una bella pernice rossa si è infilata, approfittando dell’apertura della porta automatica per far entrare un cliente, nella farmacia Fascie di via Boselli”. A raccontare il curioso aneddoto è la Protezione Animali savonese, i cui volontari hanno ora in cura il volatile in attesa che si riprenda e possa essere liberato al più presto in una zona idonea.

“Sono migliaia le pernici rosse, i fagiani e le starne d’allevamento, acquistati ogni anno e liberati dagli Ambiti di Caccia poco prima dell’inizio della stagione venatoria – spiega l’Enpa – Quello savonese ne ha comprati l’anno scorso ben 2.500, cui vanno aggiunti quelli degli ambiti Albenganese e della Valbormida. Poveri animali cresciuti in fretta in voliera, completamente ignari dell’ambiente naturale e delle sue leggi in cui vive la specie selvatica, immessi invece in un territorio che non conoscono ed incapaci di trovarvi il cibo (e l’acqua) necessario alla sopravvivenza; e molti di essi, proprio per cercarlo, si avventurano nei luoghi abitati associandolo alla presenza dell’uomo, che li accudiva nell’allevamento”.

L’anno scorso l’Enpa ha soccorso in provincia 18 soggetti affamati ed assetati che, sopravvissuti alla caccia ed all’inedia, verranno finalmente liberati in aree idonee; “ma si calcola – concludono – che oltre il 50% delle migliaia di fagiani, starne e pernici immessi sul territorio dai cacciatori muoiano nei primi giorni di fame, sete o catturati dai predatori dei boschi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.