IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli auguri dei Lettori di IVG.it

Una medaglia di bronzo al valor militare, sei croci di guerra e ora 100 candeline: auguri al comandante Cacace foto

Il marinaio savonese domani festeggerà un compleanno speciale, il gruppo Anmi di Savona, di cui è socio, lo celebra: "Esempio continuo e prezioso consigliere per tutti noi"

Savona. Cento candeline. Sono quelle che spegnerà domani (2 febbraio) il comandante Amedeo Cacace, decano del Gruppo Anmi “Vanni Folco” di Savona che è decorato con una Medaglia di bronzo al valor militare e sei Croci di Guerra al Valor Militare ed è stato Ufficiale di rotta del Regio sommergibile Cagni sul quale compì la più lunga missione di guerra di un’unità Italiana nel 2° Conflitto Mondiale, durata 136 giorni.

“Proveniente da famiglia dalle grandi tradizioni marinare, ha frequentato il Nautico di Sorrento e successivamente l’Accademia Navale nei Ruoli di Complemento. Ha passato tutto il periodo bellico sui battelli guadagnandosi il rispetto degli equipaggi e dei Comandanti per la sua condotta tecnica, professionale e morale oltrechè le Onorificenze già citate. Con il Cagni colpirono l’Incrociatore Ausiliario Britannico ‘Asturias’ rendendolo inutilizzabile; anche loro, affondando il mercantile Dagomba, si resero protagonisti del recupero e del traino della scialuppa con i naufraghi al pari del più famoso episodio del leggendario Comandante Todaro con il R. Smg. Cappellini ed il Piroscafo Kabalo” racconta il presidente dell’Anmi di Savona Luca Ghersi.

“Il ‘nostro’ Amedeo conserva gelosamente una lettera che ricevette nel dopoguerra da uno dei naufraghi. Terminato il conflitto, ha navigato sui Liberty (fu membro dell’equipaggio del primo che arrivò in Italia) e successivamente entrò nella Corporazione dei Piloti del Porto a Savona sino a diventarne il Comandante dal 1972 al 1984” prosegue Ghersi.

“Per festeggiare il Comandante Cacace la Marina Militare, nella persona del Capo di Stato Maggiore Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, invierà una delegazione composta dal Comandante di un moderno Sommergibile accompagnato dal suo giovane Ufficiale di Rotta: questo giovane Marinaio è la persona incaricata dal CSMM a rappresentarlo. Con questo gesto dall’alto valore simbolico, si vuole evidenziare il legame indissolubile che esiste tra i Marinai di ieri, di oggi ed anche di domani secondo gli ormai consolidati ‘slogan’ dell’Anmi: ‘Una volta Marinaio…….Marinaio per sempre’ e della Marina Militare’Noi siamo la Marina..’. E’ prevista anche la presenza del Presidente della Corporazione dei Piloti del Porto a rappresentare tutto il percorso lavorativo del Comandante. Che dire ancora di questo autentico personaggio che è stato di esempio continuo e prezioso consigliere per tutti noi……se non augurargli……… Buon Compleanno Amedeo…..Buon Vento Marinaio!!!” conclude il presidente dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.