IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: una combattiva Serrafrutta Alassio cede alla capolista risultati fotogallery

La formazione guidata da Brigante si arrende 0 a 3, ma impegna la Sabazia fino alla fine

Alassio. Come promesso dopo la partita di andata, la Serrafrutta Alassio ha dato del filo da torcere alla capolista Sabazia Apm Terminals durante la prima di ritorno del campionato di Serie D, giocata ieri sera al Palaravizza con inizio alle ore 21.

Il primo set, infatti, dopo una serie di scambi punto a punto, ha visto la squadra di casa avanti ma per poco, mera illusione perché poi, nonostante l’ottima prestazione delle bande Bertolotto e Roggero e dell’opposto A. Roggero, con la regia di Nicolosi, i ragazzi alassini non sono riusciti a mantenere il ritmo e a niente sono valsi i consigli del mister Brigante e i muri a punto dei centrali Manera e Tolardo: la Sabazia ha vinto il primo set per 25-22. Ieri sera l’allenatore alassino era dotato di una panchina più magra del solito, a causa dell’infortunio di Core e dell’assenza programmata di Mongiardini e Tornago.

Stessa storia nel secondo set, dove gli alassini, partiti avanti, si facevano rimontare e superare perdendo 25-21, anche grazie a qualche colpo di fortuna degli avversari come una respinta in difesa di Garbarino, centrato nel petto e caduta fortuitamente in una zona del campo priva di avversari.

La capolista ha dovuto impegnarsi davvero per vincere anche il terzo set: infatti i ragazzi Serrafrutta, determinati e grintosi, si sarebbero meritati la vittoria. Ancora partiti in vantaggio, si sono complicati la vita da soli, facendosi recuperare. A questo punto il mister Brigante ha provato a far entrare in regia Re, ma i locali sono stati comunque superati e battuti per 25-21.

“Nulla da recriminare ai ragazzi – dice Andrea Brigante -. Bella partita, giocata molto bene. I ragazzi hanno dato il massimo”.

Prossimo impegno per l’Alassio Laigueglia: domenica 24 febbraio alle ore 20 a Genova Quarto contro il Santa Sabina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.