IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B femminile: vittoria in terra toscana per l’Amatori risultati

Le biancorosse si impongono con 22 punti di scarto e restano in corsa per evitare i playout

Vado Ligure. Riprende la marcia l’Amatori Savona dopo la brutta sconfitta casalinga con Prato. Le pappagalline passano sul campo della Florence e rimangono ancorate al treno di quattro squadre a quota 10 punti che si giocheranno in uno sprint lungo due mesi le posizioni dalla settima alla decima della classifica del campionato di Serie B, girone Toscana.

A meno di stravolgimenti clamorosi saranno infatti le biancorosse, Lucca, Prato ed Avvenire Firenze a giocarsi la preziosissima settima posizione che vorrebbe dire evitare i playout, e l’ottava e la nona ovvero la possibilità di avere il vantaggio campo nei suddetti playout.

Le ragazze del presidente Mazzieri passano con largo punteggio sulla Florence che rimane a 2 punti ancorata al fondo della classifica. Il risultato, tuttavia, risulta essere troppo punitivo per le ragazze gigliate, che si sono arrese solamente nell’ultimo quarto.

L’inizio di gara è scioccante per le liguri. Pronti via e Florence conduce 10 a 0 con l’Amatori a dir poco paralizzata. Le rotazioni ed una bomba di Paleari fermano l’inerzia delle toscane e pian piano le biancorosse entrano in partita con Zappatore a tamponare le falle della solita evanescente difesa che riesce nell’impresa titanica di concedere 14 punti alle toscane nei primi 5 minuti di gioco e poi zero nel restante tempo che manca alla fine del primo periodo. Si va al primo riposo in perfetta parità: 15-15.

Scampato il pericolo le vadesi stringono minimamente le maglie in difesa e grazie ad una ispirata Poggio (tripla doppia di punti, rimbalzi e falli subiti) mettono la freccia e passano a condurre all’intervallo lungo 31 a 26, nonostante un mini recupero delle toscane proprio sulla sirena con 5 punti consecutivi.

Il terzo quarto inizia con le amaranto di casa che cercano di innervosire le giovani biancorosse con una difesa a dir poco ruvida. Però le biancorosse mantengono un minimo di controllo e puniscono ripetutamente la difesa toscana.

Poggio è chirurgica dalla linea della carità (saranno 16 i liberi segnati dalla lunga vadese su 17 tentativi). Paleari e Dagliano sono il peso dell’attacco insieme alla lunga biancorossa. Ma la differenza la segna come sempre un migliorato atteggiamento difensivo con Preci, Cambiaso e Zappatore a francobollare Stefanini e Ciantelli. Si va all’ultimo riposo con le vadesi avanti di 10 (39-49).

Il timore dello staff tecnico di arrivare al solito finale in volata viene smontato dopo pochi minuti di gioco. La Florence cala notevolmente e perde fiducia e l’Amatori riesce a gestire una preziosissima vittoria che fa classifica e morale.

Domenica 17 febbraio altra battaglia casalinga con San Giovanni Valdarno che veleggia in piena zona playoff a 14 punti. Palla a due alle ore 18 al Geodetico di Vado Ligure.

Il tabellino:
Il Fotoamatore Florence Basket – Amatori Pallacanestro Savona 51-73
(Parziali: 15-15; 26-31; 39-49)
Il Fotoamatore Florence Basket: Stefanini 11, Ciantelli 15, Mascio, Palchetti, Sollami, Colantoni 6, Gabbrielli, Pieretti ne, Mortelli 3, Puccini 6, Consumi 3, Masi 7. All. M. Pandolfi
Amatori Pallacanestro Savona: Zignego ne, Picasso 2, Lanari, Cambiaso 5, Paleari 18, Franchello, Dagliano 11, Zappatore 3, Preci 5, Leonardini 4, Poggio 25. All. R. Dagliano, ass. V. Faranna
Arbitri: Rinaldi e Sposito (Livorno)
Tiri liberi: Florence 11/19, Savona 26/40

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.