IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: il Millesimo piega la Vadese e prende il largo risultati fotogallery

Cade anche il Sassello: capolista a più 7. Il Mallare sale al quarto posto

Quiliano. Il Millesimo se ne va e, a differenza dello scorso anno, quando rimase il Plodio a condividere il primato ai giallorossi fino al termine al punto da arrivare ad uno spareggio, in questa stagione la fuga della squadra di mister Edy Amendola è solitaria.

La capolista si è portata a più 7 sul Sassello e a più 8 sulla Vadese, con l’ulteriore vantaggio di aver già riposato. Sul campo di Quiliano, il Millesimo ha avuto la meglio proprio sulla Vadese per 1 a 0. Decisivo un gol segnato da Protelli al 35°, che ha posto fine alla striscia positiva dei locali che durava da quindici gare.

La gioia dei giallorossi è stata doppia, grazie alla contemporanea caduta del Sassello, franato sul campo di casa per mano della Santa Cecilia. Gli albissolesi si sono imposti per 3 a 0 con reti di Yupanqui ed Ousmani nel primo tempo e di Ormenisan nel secondo, fallendo anche un rigore sul risultato di 0-2. Per i biancoblù è la quinta sconfitta; per la formazione allenata da Roberto Blangero è il quarto risultato utile consecutivo.

Sale in quarta posizione il Mallare che, grazie al secondo successo di fila, ha portato il proprio bilancio in equilibrio: sette vittorie, tre pareggi, sette sconfitte. I rossoblù hanno prevalso per 1 a 0 sul terreno del Cengio, vendicando il ko interno dell’andata. L’incontro è stato risolto da una rete di Mauro Gennarelli nelle fasi centrali del secondo tempo.

Quarto pareggio stagionale, e quarto pareggio consecutivo, per l’Olimpia Carcarese: i biancorossi, tra le mura amiche del Corrent, hanno impattato 2 a 2 con il Murialdo. Locali avanti sul finire del primo tempo con un rigore trasformato da Hublina; nel secondo tempo pareggio di Nichiforel, nuovo vantaggio carcarese con un gol di Caruso ed infine definitivo pareggio siglato da Pregliasco, che ha dato alla squadra condotta da Fabio Macchia il terzo “X” in questo campionato.

Fermo per riposo, il Dego viene avvicinato da Calizzano e Priamar, entrambe vittoriose, che si portano ad una lunghezza di distanza dai biancoblù.

Il Calizzano ha battuto e scavalcato in graduatoria la Nolese, vincendo 2 a 1 sul campo di Voze. I giallorossi hanno ipotecato il successo nella prima frazione, andando a bersaglio con Samid e Buscaglia. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno cercato di tornare in partita ma sono solamente riusciti ad accorciare le distanze con un penalty realizzato da Dabove.

Il Priamar ha regolato la Rocchettese per 2 a 1, distanziandola in classifica e relegandola al penultimo posto solitario, davanti al solo Cengio. Colombi ha portato in vantaggio l’undici allenato da Dario Roso; ad inizio ripresa i valbormidesi hanno pareggiato con Monni, ma in pieno recupero Hasani ha trovato lo spiraglio giusto per la rete che ha dato i 3 punti ai savonesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.