IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, torna il festival “Corti d’Amore”: in gara 12 video di scuole e videomakers

Il concorso decolla passando da 2 a 50 partecipanti ma perde il legame con Alassio

Savona. Un concorso dedicato ai racconti d’amore, aperto a tutti i videomaker e alle scuole. Sarà questo il Premio Savona – San Valentino Festival “Corti d’Amore”, iniziativa giunta alla seconda edizione frutto della collaborazione di numerosi enti e realtà del territorio, tra cui Circolo Savonese Cineamatori – Fedic, Comune di Savona, Campus Universitario, Diocesi di Savona – Noli e Nuovo Filmstudio.

Dopo la prima timida edizione dello scorso anno (con due soli corti in gara, vinse quello del liceo Calasanzio di Carcare) quest’anno il Festival è decollato: “Nonostante i numeri dell’anno scorso, più che comprensibili per una prima edizione, ci aspettavamo questa crescita perché il progetto è veramente bello – afferma il sindaco Ilaria Caprioglio – Ci ha affascinato da subito perché ha le potenzialità per unire cinema, arte e turismo: può nascerne qualcosa di davvero importante, forse anche più delle analoghe iniziative da parte dell’amico Marco Melgrati”.

Una frecciatina al sindaco di Alassio: la Città del Muretto infatti, da sempre associata agli innamorati, lo scorso anno era coinvolta nel progetto (alla prima conferenza stampa di lancio fu presente anche l’allora sindaco Enzo Canepa) in una sorta di “gemellaggio” che quest’anno si è perso. “E’ stata una nostra dimenticanza – taglia corto Caprioglio – diciamo che ‘stiamo crescendo’ e diventando grandi, tenteremo di andare con le nostre gambe”.

I numeri, per ora, danno ragione a questa scelta. Dai 2 corti della prima edizione si è passati a 50 video, inviati da scuole e videomakers di tutta Italia (e non solo, un video arriva pure dalla Polonia). Tra questi ne sono stati selezionati 12, che verranno proiettati la sera di San Valentino, alle ore 20, al Nuovofilmstudio. “Abbiamo scelto quelli più attinenti al tema dell’amore, in tutte le sue sfaccettature – spiega Niccolò Zaccarini, presidente del Circolo Savonese Cineamatori – Avremmo voluto proiettarli tutti o quasi, ma al momento non è fattibile: il nostro obiettivo, per il futuro, è avere una sede come avviene per il Trofeo La Lanterna di Genova, nel quale le proiezioni vanno avanti per quattro mesi”.

La giuria è composta, oltre che da Zaccarini e dal suo vice Roberto Ursida, anche da Felice Rossello (autore tv), Doriana Rodino (assessore alla Cultura), Renato Allegra (presidente del Nuovofilmstudio), Silvano Godani (primo ideatore del Festival) e Diego Scarponi (coordinatore del laboratorio universitario Buster Keaton dedicato proprio al cinema). “Ringrazio il sindaco, il presidente del Comitato e il professor Godani – è il commento di Rodino – per avermi coinvolto nella giuria di questa manifestazione che loro hanno portato avanti con forza, sacrificio e molto impegno. Col mio ingresso insieme a loro siamo riusciti ad avere qualche spunto in più e a dare ulteriore spinta a questo concorso”.

I due corti che vinceranno il concorso, uno per la categoria scuole e l’altro per quella videomakers, verranno nuovamente mostrati sabato mattina alle 10 nella sala conferenze della Pinacoteca. “Ai vincitori andranno due ceramiche, entrambe offerte da Tullio Mazzotti – svela Godani – Sia lui che il Mare Hotel, che ospiterà gratuitamente i premiati, si sono già dichiarati disponibili a collaborare alle prossime edizioni”. Al corto con la miglior fotografia inoltre verrà conferito un premio speciale dedicato alla memoria di Mario Stellatelli. Farà da contorno un intermezzo musicale con Danila Satragno e Dino Cerruti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.