Sacchi dell'immondizia, materassi e rifiuti edili: incivili inquinano il letto del Nimbalto a Loano - IVG.it
Maleducazione

Sacchi dell’immondizia, materassi e rifiuti edili: incivili inquinano il letto del Nimbalto a Loano

L'episodio ha scatenato la protesta dei residenti della zona

Loano. Sacchetti della spazzatura, cuscini e materassini di divani e divanetti e l’immancabile “zetto”. Sono questi i rifiuti che qualche anonimo incivile ha gettato, senza troppi scrupoli, nel letto del torrente Nimbalto a Loano.

Il ritrovamento è avvenuto, in particolare, nella zona artigianale di via delle Trexende, in un punto in cui l’alveo del corso d’acqua è facilmente accessibile e dunque si “ben presta” ad essere trasformato in discarica.

L’episodio, ovviamente, ha scatenato la protesta dei residenti della zona, che questa mattina si sono trovati a fare i conti con questa discutibile sorpresa: “E’ veramente incredibile la superficialità con cui certe persone riescano a deturpare ed inquinare il nostro ambiente naturale. La polizia municipale ha monitorato la zona per mesi e non appena l’attenzione si è spostata su altre criticità, ecco entrare in azione gli incivili”.

leggi anche
  • Impegno
    Loano, volontari ripuliscono il letto del Nimbalto dai rifiuti
    Rifiuti Nimbalto Loano

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.