IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Rosso Pistacchio

Rosa Pistacchio… col cavolo!

"Rosso Pistacchio" è la rubrica al femminile di IVG: ogni martedì si parla di donne con Marzia Pistacchio

Più informazioni su

NdR: L’articolo della scorsa settimana, “La pasta e fagioli della Madonna“, ha fatto molto discutere. In redazione sono giunte alcune mail di protesta che accusano Marzia e IVG di blasfemia. La prossima settimana pubblicheremo i pareri di un teologo e di un insegnante di religione sul tema; nel frattempo, Marzia spiega così la sua “filosofia” di scrittura.

Mie care lettrici e ragazze, impazza in questo periodo la Milano fashion Week e noi tutte siamo in fremente attesa che ci vengano svelate le risposte ai fondamentali quesiti che attanagliano la nostra esistenza:
Che colori andranno nella bella stagione?
Sono veramente tornate le scarpe a punta?
Belen con chi diavolo è fidanzata?
Ma soprattutto…
Come porteremo l’eye liner??
Perchè si sa che l’eye liner è infido, parte bene su un occhio e poi sull’altro si fa un po’ i cavoli suoi, bisogna prepararsi bene, magari seguire qualche tutorial della Ferragni, ed esercitarsi, esercitarsi tanto.
Quindi, ragazze, pare che ci vestiremo tutte di giallo questa primavera. Giallo limone, giallo senape, giallo mimosa. Attenzione però, il giallo non sta bene a tutte, care pulzelle, se avete già una carnagione verde lime evitate il giallo come la peste bubbonica.
Passiamo ora alla moda per i nostri cari amici maschietti…

Forse era questo che ci si aspettava da me all’inizio.
Un po’ di gossip, un po’ di moda, un po’ di make up.
Sulle pagine poi sono entrati personaggi crudi, storie perverse, trame oniriche, qualche parolaccia, qualche esagerazione.
Una minestra che ad ogni cucchiaio aveva un sapore diverso: a volte piccante, a volte dolciastro, a volte torbido.

A volte la minestra è venuta buonissima, a volte meno. A volte è venuta male.
L’ho sempre cucinata con molto amore.
A volte è venuta talmente amara che alcuni l’hanno sputata con forza nel piatto, offesi da certi accostamenti arditi, dai sapori troppo forti, dallo stupore di aver usato ingredienti che mai si sarebbero aspettati di trovare in una minestra.
Ho provato enorme dispiacere in quei casi, chi si occupa di nutrire il prossimo vorrebbe vederlo sempre pasciuto e soddisfatto.

Ho pianto sul tagliere, maledetto gli ingredienti, strappato le ricette.

Ma la cucina, come la scrittura, è il mio modo di gridare libertà, di essere una donna che non ha timore dei propri ingredienti azzardati, dei gusti amari e nemmeno di chi sputa nel piatto di una minestra che non piace.
Prendo il mio mestolo e giro la mia brodaglia amara, che non è Rosa, ma Rosso.
Rosso.

“Rosso Pistacchio” è la rubrica di Marzia Pistacchio, che ama definirsi “una truccatrice struccata”. Ogni martedì uno spazio al femminile dal taglio volutamente “leggero” in cui parlare a 360 gradi di tutto ciò che ruota intorno alle donne. In salsa savonese, naturalmente. Clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.