IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta differenziata a Finale, Viassolo replica a Frascherelli: “Scelte demenziali, il sindaco nega la realtà” foto

"Lo scarso numeri di mezzi e la loro vetustà daranno purtroppo in breve il colpo di grazia"

Finale Ligure. “Il sindaco Frascherelli, ritenendosi divino come il Mago Otelma, non solo non accetta legittime critiche, ma addirittura arriva a confutare la realtà”. Così il consigliere di minoranza di Finale Ligure, Nicola Viassolo, replica alle puntualizzazioni avanzate dal primo cittadino finalese in risposta alle critiche dello stesso Viassolo in tema di raccolta differenziata e decoro urbano.

“La percentuale di differenziata nell’anno 2013, ammontava al 48,79 per cento, e dopo aver fatto letteralmente impazzire una città intera con scelte scoordinate e spesso irragionevoli, dopo un intero lustro arriverà forse quest’anno ad una percentuale prossima al 65 per cento (attendiamo i dati ufficiali). Un aumento di poco più di 15 punti è costato abnormi disservizi con spazzatura ammassata ovunque, turni massacranti per gli operatori, un aumento esponenziale degli infortuni ed un’inevitabile gestione della raccolta imprecisa e indecorosa. Peraltro, è bene dirlo, il raggiungimento della percentuale di legge è stato dovuto esclusivamente all’indiscriminato taglio di palme ed alberature varie, che hanno aumentato, in alcuni periodi dell’anno, fino al 200 per cento i relativi conferimenti. In sintesi un bluff, come al solito”.

“La demenzialità delle scelte adottate mette gli operatori nella condizione di dover procedere allo svuotamento dei singoli contenitori in un brevissimo termine, con medie spesso prossime ad un solo minuto, ed è inevitabile che il più banale dei problemi determini ritardi, spesso di giorni, che in alcun modo possono essere addebitati al personale, che anzi in questo assoluto caos riesce davvero a far miracoli. Il numero dei vari contenitori, nonostante le solite difese d’ufficio, è aumentato a dismisura e la realtà, più eloquente di inutili parole, è sotto gli occhi di tutti. Solo un sindaco arroccato nel palazzo e residente altrove, come nel caso di Frascherelli, potrebbe non accorgersene”.

La situazione della raccolta differenziata a Finale Ligure

Capitolo Finalpia: “La situazione è completamente sfuggita al controllo e la previsione in numerose zone addirittura di un’isola ecologica composta da quattro contenitori stradali, per ciascun condominio, non potrà che determinare una situazione ingestibile”.

“Non occorre Nostradamus per prevedere come durante le prossime festività pasquali, la situazione sarà a dir poco disastrosa. Lo scarso numeri di mezzi e la loro vetustà daranno purtroppo in breve il colpo di grazia e tra pochi mesi per porre rimedio al caos generato da questa amministrazione non basterà neanche il Mago Silvan, occorrerà direttamente un miracolo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.