IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il Pontelungo stende la Veloce, lotta al vertice riaperta risultati

Gli albenganesi di mister Zanardino sono a meno 2 dai savonesi. Soccer Borghetto straripante: la vetta è a 4 lunghezze

Savona. Si riapre la lotta per il primato nel girone A di Prima Categoria. La Veloce, dopo sette risultati utili consecutivi, ha conosciuto la seconda sconfitta stagionale.

I granata savonesi sono stati superati a domicilio da un Pontelungo in gran spolvero, capace di imporsi per 2 a 0 al Levratto di Zinola. La squadra allenata da Fabio Zanardini è andata a segno con Caneva intorno al quarto d’ora del primo tempo e poi, sul finale di gara, ha raddoppiato con Tucci.

Gli albenganesi sono al sesto successo di fila; sei partite in cui hanno realizzato 10 reti (più 2 a tavolino…) e in cui Serventi (domenica sostituito sul finire del primo tempo da Ferrari) ha sempre mantenuto inviolata la propria porta.

Il Pontelungo, con 12 reti subite, ha la migliore difesa del girone alla pari con il Camporosso. Le due compagini hanno segnato anche lo stesso numero di gol, 27, e condividono la seconda posizione a 2 punti dalla Veloce.

Il Camporosso ha fallito l’aggancio al vertice pareggiando 2 a 2 con il Borghetto. I granata sono stati capaci di passare in vantaggio per primi sul difficile terreno ponentino con Parodo; i locali hanno ribaltato il risultato con le reti di Zito e Rucco; ci ha pensato Simone Sabia, a pochi minuti dal termine, a realizzare il gol che ha permetto alla squadra guidata da Maurizio Carle di portare a casa un prezioso punto.

In piena corsa nella lotta per il primato c’è anche il Soccer Borghetto, quarto in classifica a 4 punti dalla vetta. La formazione condotta da Rossano Porcella si è sbarazzata del Cervo con un sonoro 5 a 0. Nel primo tempo i biancorossi sono andati a segno con Carparelli; nel secondo hanno dilagato con le reti di Bianco, Rembado, ancora Carparelli e Monte.

In chiave salvezza prezioso successo per l’Aurora Calcio, brava a porre fine alla striscia positiva dello Speranza che durava da ben otto turni. I rossoverdi, comunque, conservano la quinta piazza. I cairesi si sono riscattati dalla infelice pagina del match con il Pontelungo e con una prova gagliarda si sono imposti per 4 a 3 al Briano. E dire che nel giro di una decina di minuti i locali erano andati sul 2-0 con un rigore segnato da Di Mare e un gol di Jabbi; Pizzolato ha accorciato e poi nella ripresa Rebella e Bonifacino hanno realizzato le reti del sorpasso. Nel finale di gara Jabbi ha siglato il 3-3 ma la squadra di mister Henri Carnesecchi, mai doma, ha colpito ancora con Bonifacino, tornando al successo dopo quattro sconfitte di fila.

Prosegue il buon periodo della Letimbo, che ha ottenuto 8 punti nelle ultime quattro gare. I gialloblù hanno espugnato il campo della Baia Alassio per 3 a 2. La formazione allenata da Maurizio Oliva è andata a segno con Bianchi e con una doppietta di Cossu; per i padroni di casa gol di Delfino e Di Mari.

Così come all’andata, il Quiliano & Valleggia ha avuto la meglio sull’Altarese. L’undici di mister Enrico Ferraro ha violato il Corrent di Carcare con il risultato di 4 a 1. Ottonello nel primo tempo e Marouf, autore di una tripletta nella ripresa, hanno segnato le reti che hanno condannato alla sconfitta i giallorossi, in gol con Filippo Saino su rigore per il temporaneo 1-3.

Resta malinconicamente sul fondo della graduatoria il Plodio, che pare ormai condannato alla retrocessione. I biancoblù sono stati battuti per 3 a 0 dal Don Bosco Vallecrosia Intemelia, a bersaglio con Marafioti, Condrò e Boussaha.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.