Soddisfazione

Piattaforma Maersk, Toti: “Infrastruttura strategica, la Liguria primo polo logistico del Mediterraneo”

"Siamo orgogliosi di aver sostenuto questo percorso, tenendo conto delle esigenze del territorio e della comunità"

piattaforma contenitori maersk

Vado Ligure. “La piattaforma Maersk di Vado Ligure è un’infrastruttura strategica che comporta importanti investimenti pubblici e privati e che proietta lo scalo vadese nel futuro”. Così il presidente della Regione, Giovanni Toti, commenta la prossima conclusione dei lavori per la realizzazione della piattaforma multipurpose di Vado Ligure, con l’arrivo della prima nave stimato per il 12 dicembre di quest’anno.

“La conclusione dei lavori per la nuova piattaforma multifunzionale Maesk a Vado Ligure entro il 2019 con l’attracco della prima nave è una straordinaria notizia, pienamente in linea con i tempi che ci eravamo prefissi fin dallo scorso anno con il via libera di Regione all’aggiornamento dell’accordo di programma – aggiunge Toti – Siamo orgogliosi di aver sostenuto questo percorso, tenendo conto delle esigenze del territorio e della comunità”.

Nella nostra regione, del resto, c’è più che mai bisogno di infrastrutture in grado di garantire i collegamenti con i principali “varchi” europei: “La Liguria guarda al futuro e per questo ritiene indispensabile la realizzazione delle opere che possono garantire collegamenti veloci ed efficienti con il nord Italia e l’Europa, a partire dal Terzo Valico fino al raddoppio ferroviario del ponente. Alla piattaforma Maesk si affianca anche il programma straordinario per il rilancio e lo sviluppo del porto di Genova con investimenti per oltre 1 miliardo di euro: la Liguria si candida e punta ad essere il primo polo logistico del Mediterraneo”.

leggi anche
piattaforma contenitori Maersk vado apm terminals
In anteprima
Piattaforma Maersk, il 12 dicembre la prima nave. Giuliano: “Data epocale, sarà una grande festa”
maersk
Lavoro portuale
Piattaforma Maersk, ecco i dettagli sulle assunzioni e il programma di formazione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.