IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovi argini del torrente Arroscia a Lusignano d’Albenga: sopralluogo dell’amministrazione nel cantiere foto

Gli argini sono stati completamente erosi dagli eventi alluvionali degli ultimi anni e in particolar modo del 2014 e nel 2016

Albenga. Questa mattina il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici Riccardo Tomatis con i tecnici del Comune hanno effettuato un sopralluogo a Lusignano per verificare lo stato di avanzamento dei lavori dell’ intervento di messa in sicurezza degli argini del torrente Arroscia. Gli argini sono stati completamente erosi dagli eventi alluvionali degli ultimi anni e in particolar modo del 2014 e nel 2016.

Cantiere Argini Arroscia Lusignano

Dopo aver ottenuto 230 mila euro di finanziamento dalla Regione Liguria per l’intervento di messa in sicurezza della zona del torrente (il progetto è stato redatto dal tecnico comunale Canepa e dai geometri Floccia e Siffredi sotto la direzione dell’ingegner Lauretti), l’amministrazione si è recata nella zona adiacente il campo sportivo della frazione per una verifica dell’ intervento, che prevede la realizzazione di un piede di fondazione in massi sui quali poggiano i gabbioni metallici di pietrame di fiume, (a questo intervento seguirà la riprofilatura naturale della scarpata).

“Ritengo questo intervento molto importante – spiega il sindaco Giorgio Cangiano – in quanto metterà in sicurezza una zona molto estesa dove vi sono numerosi residenti e varie attività agricole”.

Cantiere Argini Arroscia Lusignano

“Questo intervento – aggiunge il vicesindaco Riccardo Tomatis – è importante perché mette in sicurezza tutta la zona adiacente all’argine destro con argini solidi e duraturi, da sempre la zona del torrente Arroscia risultava essere tra quelle più problematiche , con rischi di esondazione del torrente in caso di piena”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.