IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce la sezione della Lega Valle Erro: comprenderà Stella, Pontinvrea, Mioglia, Piana Crixia, Sassello e Urbe

Segretario della nuova sezione è Matteo Camiciottoli

Valle Erro. Nasce la sezione della Lega Valle Erro che comprenderà i comuni di Stella, Pontinvrea, Mioglia, Piana Crixia, Sassello e Urbe. Il primo segretario eletto dai militanti fondatori è il sindaco di Pontinvrea Matteo Camiciottoli, che nella sua prima dichiarazione da segretario di sezione ha voluto ringraziare “il segretario provinciale Roberto Sasso Dal Verme, il senatore Bruzzone, il senatore Ripamonti, il vice ministro Edoardo Rixi, i militanti della nuova sezione e tutti i sostenitori che si sono iscritti”.

“La nascita di questa sezione – ha continuato Camiciottoli – è la prova della vicinanza della Lega ai territori, soprattutto a quelli che da troppo tempo erano dimenticati dalla politica. Ed è proprio questo che ci prefiggiamo di dare voce al nostro amato entroterra e ai suoi cittadini senza mai perdere di vista quello che succede a livello provinciale, regionale e nazionale, che comunque ha ricaduta anche sui nostri territori”.

“Vogliamo riavvicinare anche quì il più possibile la gente alla politica – ha proseguito il sindaco di Pontinvrea – e soprattutto i giovani che sono il nostro futuro. Saremo presenti per qualsiasi istanza che i cittadini vorranno proporci e faremo di tutto per creare una grande famiglia che con amore riprenda in mano le sorti del proprio futuro”.

Insieme a Camiciottoli sono stati nominati responsabile del tesseramento e della parte social Francesco Gandolfi, tesoriere Giuseppe Calcagno e per la parte organizzativa Laetitia Volpe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.