IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Morto nell’incendio di Alpicella, è stata una fatalità: Giuseppe Ratto era nel suo terreno per bruciare sterpaglie fotogallery

Le indagini dei carabinieri stanno ricostruendo la tragedia, nella zona boschiva in via di ultimazione le operazioni di bonifica

Varazze. Sono riprese questa mattina, dopo che per tutta la notte era rimasto attivo un presidio, le operazioni di bonifica nella zona boschiva che ieri è stata interessata da un incendio nel quale ha tragicamente perso la vita un pensionato di Varazze di 72 anni, Giuseppe Ratto. Il rogo si è sviluppato sulle alture di Alpicella, nella zona di via Pellgrini.

Incendio boschivo ad Alpicella

L’allarme è scattato intorno alle 15 quando dal bosco ha iniziato ad alzarsi un denso fumo nero. I vigili del fuoco ed i volontari Aib della Protezione Civile di Varazze e di altri comuni del comprensorio sono intervenuti tempestivamente per arginare il rogo. Proprio durante le operazioni di spegnimento è stata scoperta la tragedia: il corpo carbonizzato di Giuseppe Ratto (che non era sposato ed era molto conosciuto a Varazze) è stato trovato in una delle fasce che stavano bruciando. Purtroppo per l’anziano non c’era più nulla da fare.

Ad Alpicella sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Varazze che si sono occupati degli accertamenti sulla morte dell’uomo. Secondo la prima ricostruzione, sembra che Giuseppe Ratto fosse nel terreno, che è di sua proprietà, per bruciare delle sterpaglie. Una delle ipotesi è che abbia perso il controllo sul fuoco e che, di fatto, si sia ritrovato circondato dalle fiamme, senza più vie di fuga.

Non è da escludere nemmeno che possa aver perso i sensi per un malore oppure che possa essere scivolato ed aver battuto la testa nel tentativo di scappare. In ogni caso non ci sono dubbi sul fatto che si sia trattato di una terribile fatalità.

Mentre gli accertamenti investigativi dei carabinieri proseguono, questa mattina i vigili del fuoco ed i volontari dell’Aib della protezione civile stanno appunto ultimando la bonifica dell’area interessata dall’incendio per evitare che possano alimentarsi nuovi focolai.

Sul posto si è recata una squadra dei vigili del fuoco di Varazze, impegnata nelle operazioni di spegnimento, insieme con l’autobotte giunta da Savona e i volontari Aib.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.