IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Logo turistico di Finale Ligure, Cileto: “Pessima gestione dei soldi della tassa di soggiorno” foto

Nella clima da campagna elettorale nuovo affondo sull'iniziativa del Comune

Finale Ligure. “Il logo turistico, brutto, oltre a mandare in scena l’ennesimo teatrino tra componenti della vecchia politica, ha svelato la gestione opaca dei soldi della tassa di soggiorno”. Anche il candidato sindaco di “Per Finale” Tiziana Cileto interviene a gamba tesa sulla vicenda del nuovo logo per la promozione turistica, che ha scatenato non poche reazioni e polemiche politiche nella cittadina finalese.

“La ditta selezionata è stata scelta da una rosa di tre, precedentemente invitate. Una è stata esclusa perché’ non congrua e l’altra perché’ con poca esperienza nel settore. A questo punto sarebbe interessante sapere perché siano state contattate due ditte che, a priori, non soddisfacevano i requisiti desiderati” aggiunge.

“Nella realtà dei fatti, il CTL-comitato turistico locale per il turismo-quando si è riunito il 6 dicembre ha preso in considerazione un unico progetto. La scelta è stata fatta e non esiste la possibilità di revocare l’incarico, come con leggerezza, suggerisce il candidato Massimo Gualberti, a meno di non voler pagare due volte lo stesso lavoro” aggiunge Cileto.

“Il verbale della riunione parla chiaro e afferma che l’incarico sarà affidato alla ditta OnStage e comunicazione digitale. Il logo sarà quindi realizzato da questa ditta e visto l’unanime consenso negativo che ha raccolto la prima proposta circolata c’è tutti i motivi per essere preoccupati”.

L’amministrazione Frascherelli ha avuto una gran fretta di incassare la tassa di soggiorno, adesso scopriamo che non aveva grandi idee su come investire i soldi riscossi. Si poteva agire diversamente, con più trasparenza. Magari coinvolgendo le scuole, i creativi locali o con un concorso di idee. Ovviamente sempre si può fare meglio, ma non si può sbagliare sempre” conclude il candidato sindaco finalese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.