IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Litiga con la fidanzata e si improvvisa rocciatore, ma resta bloccato a 30 metri d’altezza foto

Protagonista della disavventura un 35enne: per salvarlo sono dovuti intervenire vigili del fuoco e Soccorso Alpino

Più informazioni su

Finale Ligure. Litiga con la fidanzata e, forse per sfogare la rabbia, si improvvisa rocciatore. Ma resta bloccato sulla parete a 30 metri d’altezza, e per salvarlo è necessario l’intervento di Soccorso Alpino e vigili del fuoco.

E’ successo ieri a Finale Ligure, in località Isasco (Varigotti). Protagonista della disavventura un uomo di 35 anni: dopo un litigio con la compagna si è diretto in zona Isasco e ha intrapreso una arrampicata su una parete non attrezzata rimanendo bloccato a circa 30 metri. Impossibilitato a scendere, stremato ha chiamato i soccorsi.

Sul posto è così intervenuta una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico che dopo averlo individuato ha cercato di raggiungerlo calandosi dall’alto, con non poche difficoltà vista la zona molto ricca di vegetazione. Insieme ai tecnici del Soccorso alpino si sono calati i SAF dei vigili del fuoco. L’uomo è stato raggiunto è calato a terra: non necessitando di cure ha rifiutato il ricovero in ospedale (sul posto era giunta anche un’ambulanza della Croce Bianca di Finale Ligure).

Mentre la squadra rientrava è stata chiamata per un secondo intervento il località Rocca di Corno, sempre a Finale Ligure: una donna di 42 anni, mentre camminava insieme ad amici lungo il sentiero Ermanno Fossati, all’altezza delle falesie di arrampicata, è scivolata procurandosi una lussazione alla spalla. Sul posto i tecnici del Soccorso Alpino che hanno stabilizzato la spalla ed insieme ai vigili del fuoco l’hanno trasportata con barella portantina assicurata, lungo il ripido e lungo sentiero, fino all’ambulanza della Croce Bianca di Finale Ligure e all’automedica del 118.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.