IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incontro al Mise per Piaggio, Cangiano: “Passi avanti ma bisogna accelerare i tempi”

“Bene il finanziamento per il P1HH, ma bisogna far ripartire anche la produzione del P180 necessaria per LaerH”

Villanova d’Albenga. “Abbiamo fatto qualche passo avanti, ma non mancano le incertezze e ora, visto che si sarebbe potuto ma non è stato fatto prima, è arrivato il momento di accelerare le tempistiche”.

È questo il commento a caldo sul futuro di Piaggio Aerospace (e di LaerH) del sindaco di Albenga Giorgio Cangiano che, questa mattina (26 febbraio 2019) ha preso parte, insieme al presidente della Provincia di Savona e ai primi cittadini di Villanova e Finale, al faccia a faccia tra lavoratori e sindacati Piaggio e il Governo, al Ministero dello Sviluppo Economico.

“In qualità di primi cittadini, ci siamo recati a Roma per la terza  volta negli ultimi mesi per dimostrare l’importanza che questa vicenda ha per il nostro territorio e per testimoniare la nostra vicinanza ai lavoratori in questa fase di difficoltà. Ci auspicavamo che le somme stanziate fossero più alte e il percorso non è semplice, ma usciamo con un risultato”, ha dichiarato Cangiano.

“Il Governo ha evidenziato la propria preferenza comunicandoci l’intenzione di puntare e finanziare il progetto del P1HH con un importo che porterebbe alla certificazione del modello e all’acquisto di alcuni droni. Inoltre, il commissario ci ha annunciato che sarà garantito anche il pagamento degli stipendi di marzo”.

“Quindi è ovvio che siano stati fatti passi avanti, ma si sarebbero anche potuti fare prima, ovviando alle lungaggini dell’iter che ora si para davanti al futuro di Piaggio e LaerH. L’altra cosa che è emersa dal tavolo, è la necessità di far ripartire anche la produzione dei velivoli P180, che darebbero maggior sviluppo e garanzie, non solo a Piaggio, ma anche a LaerH che produce proprio quei componenti specifici e che al momento è ovviamente ferma”, ha concluso il primo cittadino ingauno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.