IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Rotary Club Varazze al fianco de “Il Porto dei piccoli Onlus” per donare gioia ai bambini in ospedale

Consegnata la donazione raccolta per sostenere il progetto Cuorestella

Più informazioni su

Varazze. La splendida cornice dell’Hotel Ristorante Astigiana di Varazze ha ospitato un’importante serata all’insegna della solidarietà e dell’impegno civile e sociale. In occasione della propria cena conviviale il Rotary Club Riviera del Beigua ha infatti consegnato all’Associazione Il Porto dei piccoli la donazione raccolta per sostenere il progetto Cuorestella, iniziativa che porta a tutti i bambini in ospedale la magia delle favole per condurli lontano con la fantasia.

Gli Operatori della Onlus vestiti i panni di maghi, fate, principi e principesse, animano nei fine settimana le stanze dei bimbi, trasformando giorni che in ospedale normalmente trascorrono in monotonia in momenti magici e divertenti. Per ogni bimbo una fantastica fiaba di Cuorestella in dono, per portare con sé un po’ di magia e di quell’energia positiva che è così importante per affrontare al meglio le difficoltà.

L’assegno è stato consegnato dalla Presidente Raffaella Femia all’Associazione, rappresentata dal suo Presidente Ignazio Messina e dalla Direttrice e fondatrice Gloria Camurati. “Collaborare con organizzazioni che abbiano come obiettivo un’azione ad impatto nella comunità civile, soprattutto a favore dei bambini e delle loro famiglie in momenti segnati dalla preoccupazione per la salute, arricchisce l’azione del nostro Rotary Club. – sottolinea Raffaella Femia – “Dal felice incontro con Il Porto dei Piccoli ONLUS, è originata un’iniziativa di sostegno all’attività di questa associazione, che ben si inserisce nelle aree di intervento rotariane della protezione della mamma e del bambino, nonché della lotta alle malattie. Siamo gratificati dal poter così  celebrare il Rotary Day, attraverso la creazione di sinergie ad effetto immediato e, auspichiamo, partnership a lungo termine”.

Importante e significativa la presenza del Presidente dell’Istituto G. Gaslini di Genova Pietro Pongiglione, che ha rimarcato l’importanza del prendersi cura non solo dei piccoli colpiti direttamente dalla malattia, ma anche di tutto il nucleo famigliare.
“Grazie a questo sostegno potremo continuare ad offrire il nostro servizio con continuità, rendendoci utili in momenti in cui i bimbi e le loro famiglie, spesso separate dalla lontananza per il lungo periodo della cura, si trovano in difficoltà.” – queste la parole del Presidente Messina – “Il nostro impegno è quello di cercare di offrire un supporto professionale e specifico anche a casa, quando sembrano venir meno all’improvviso tutte le attenzioni e le sicurezze della permanenza in ospedale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.