IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Liguria del Gusto

Il convegno su storia e proprietà benefiche dell’olio d’oliva

"Liguria del gusto e quant'altro" è la rubrica gastronomica di IVG, ogni lunedì e venerdì

Più informazioni su

Si intitola “L’Olio extravergine di oliva: pilastro della dieta mediterranea” il convegno che si svolgerà domenica 24 febbraio alle 10 nella Sala Consiliare del Comune di Pieve di teco. Ad organizzarlo il Comune, il Polo tecnologico imperiese, la Camera di Commercio Riviere di Liguria, l’Istituto di Istruzione superiore Ruffini-Aicardi.

Ricco il programma della mattinata di approfondimento. Dopo i consueti saluti delle autorità, ci sarà l’introduzione di Enrico Lupi, presidente dell’Azienda speciale PromoRiviere di Liguria. Subito dopo Enrico Pira, docente ordinario di medicina del lavoro all’Università di Torino, parlerà de “Il DottorOlio”. Giuseppe Roncallo, assieme agli studenti del Polo Tecnologico imperise sezione Chimica e Materiali, assieme a Riccardo Gandolfo, ex studente ed assaggiatore Onaoo, parlerà invece del tema “In un filo d’olio… molecole benefiche per la salute”.

Poi sarà la volta di Alessandro Carassale, storico dell’Università di Genova, che avrà il compito di tratteggiare (da par suo, con aneddoti e grande simpatia) i “Cenni di storia dell’olivicoltura imperiese”. Infine, dopo la “mistica”, la “mastica”: “L’oro della Riviera in Tavola”, finger food realizzati dagli chef (ma possiamo continuare a chiamarli cuochi, non si offendono, visto che sono i custodi di sapori, saperi e tradizioni) della Federazione italiana cuochi, Luca Bwertora, patron del ristorante Il Pirata di Laigueglia, Simone Rossi, Mario De Marchi e Rebecca Balboni di “Good Fod anda wine” con la partecipazione degli studenti dell’istituto alberghiero Ruffini-Aycardi di Arma di Taggia.

elisa stefano pezzini

“Liguria del gusto e quant’altro” è il titolo di questa rubrica curata da noi, Elisa (alla scrittura) e Stefano (alle ricerche), per raccontare i gusti, i sapori, le ricette e i protagonisti della storia enogastronomica della Liguria. Una rubrica come ce ne sono tante, si potrà obiettare. Vero, ma diversa perché cercheremo di proporre non solo personaggi, locali e ricette di moda ma anche le particolarità, le curiosità, quello che, insomma, nutre non solo il corpo ma anche la mente con frammenti di passato, di cultura materiale, di sapori che si tramandano da generazioni.
Pillole di gusto per palati ligustici, ogni lunedì e venerdì: clicca qui per leggere tutti gli articoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.