IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il capo della polizia Franco Gabrielli a Savona: “Orgoglio, senso di appartenenza e presenza costante sul territorio” fotogallery

Incontro in Questura con tutto il personale

Savona. Questa mattina il Capo della polizia Franco Gabrielli, ha effettuato una breve visita alla Questura di Savona, per un incontro con tutto il personale.

Il Questore Giannina Roatta lo ha accompagnato nella Sala Riunioni, dove ad attenderlo c’era una rappresentanza del personale della polizia di Stato della Questura e del commissariato di Alassio, della polizia stradale, della polizia di Frontiera, della polizia ferroviaria, della polizia postale e delle comunicazioni e del personale dell’amministrazione civile dell’Interno.

Presente all’incontro anche una delegazione della sezione provinciale dell’associazione nazionale della Polizia di Stato di Savona e le rappresentanze delle organizzazioni sindacali della Polizia di Stato, del personale dell’amministrazione civile dell’Interno e delle RSU.

Il Capo della Polizia si è prefissato all’inizio del suo mandato l’obiettivo di visitare tutte le 106 Questure d’Italia e Savona rappresenta una tappa simbolicamente importante: la numero 100.

Ha introdotto l’incontro il Questore che, dopo aver ringraziato il Prefetto Gabrielli per la visita e per l’attenzione rivolta alla polizia della provincia di Savona, ha presentato brevemente il quadro della situazione generale del capoluogo e della provincia.

Il Prefetto Gabrielli ha espresso parole di gratitudine ed apprezzamento per il costante impegno degli uomini e delle donne della oolizia nel territorio savonese, richiamando l’orgoglio ed il senso di appartenenza che deve quotidianamente animare ogni poliziotto nell’espletamento dei molteplici e delicati compiti istituzionali.

Ha sottolineato il senso di appartenenza che esprime l’associazione nazionale della polizia di Stato, e l’importanza della loro presenza a fianco dei poliziotti nel sostenere i valori e la memoria storica della Polizia di Stato.

Ha quindi illustrato alcuni aspetti connessi al recente riordino delle carriere, alla rielaborazione degli organici, alle previste nuove assunzioni ed ai futuri assetti organizzativi dell’amministrazione della Pubblica Sicurezza, in funzione di una sempre maggiore esigenza di modernizzazione e razionalizzazione delle forze di Polizia.

Il Capo della Polizia porterà con se a Roma, in ricordo dell’odierna visita, un piatto in ceramica commissionato per l’occasione ad un’artista di Albissola, donatogli dal Questore a nome della Polizia savonese al termine dell’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.