IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda 2019, il sindaco Silvia Pittoli a caccia della riconferma

L'annuncio del sindaco uscente in vista del voto per il rinnovo dell'amministrazione comunale

Garlenda. Dopo due mandati da vice sindaco e uno da sindaco il primo cittadino uscente di Garlenda ci riprova e annuncia la sua ricandidatura a sindaco del comune di Garlenda, che andrà al voto per il rinnovo dell’amministrazione comunale.

“Ho già dato la mia disponibilità all’attuale gruppo di maggioranza per un secondo mandato da sindaco: in questi giorni stiamo discutendo e valutando assieme, in particolare sui nomi che faranno parte della lista: sicuramente dopo tanti anni credo che sarà necessario un turn-over, con conferme ma anche new entry nella squadra che andrà a sostenermi per le elezioni comunali. Siamo certi di presentare una compagine all’insegna di novità e continuità…” dice Silvia Pittoli.

“In questi anni, nonostante le difficoltà finanziarie che hanno riguardato i piccoli comuni dell’entroterra come il nostro, siamo riusciti a portare avanti importanti lavori e interventi. E nei prossimi anni possiamo completare altre opere che stiamo per cantierare dopo aver ottenuto i finanziamenti necessari: penso al restyling di piazza Partigiani e ai lavori per il ripristino del ponte romano (che fa parte del percorso “Sentieri di Liguria) in Borgata Ponte che era stato danneggiato e reso inaccessibile dall’alluvione 2014”.

“Tra le opere principali realizzate senz’altro quella sul Castello “Costa del Carretto”. E poi abbiamo dovuto operare sulla manutenzione e cura del territorio con una serie di microinterventi, abbiamo avviato il nuovo sistema di raccolta differenziata che sta confermando Garlenda ancora tra i comuni più virtuosi, abbiamo realizzato il nuovo ufficio IAT per la creascita del nostro turismo e la nuova sede della protezione civile, entrambe sotto la palestra delle scuole, senza contare i lavori da 30 mila euro sulla tensostruttura dei campi da tennis (e a breve, grazie ad un contributo della fondazione “De Mari” si procederà al rifacimento del campo esterno)” aggiunge ancora il primo cittadino di Garlenda.

“Tra le azioni portate avanti dall’amministrazione comunale anche il potenziamento della videosorveglianza con il sistema di rilevamento delle targhe all’ingresso del paese e il risparmio energetico, in primis l’installazione di lampade a Led per tutta l’illuminazione pubblica comunale” conclude il sindaco Pittoli.

E in vista del voto per le prossime elezioni comunali si potrebbe riavere la sfida del 2014, con l’attuale consigliere di minoranza Alessandra Zunino pronta a tentare ancora la sfida elettorale e candidarsi a sindaco: sul fronte opposto a quello del sindaco uscente, comunque, si attendono ancora conferme uffciali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.