IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana sulla strada intercomunale tra Giustenice e Pietra Ligure, al via i lavori di ripristino

Il costo dell’intervento, interamente finanziato dalla Regione Liguria, ammonta a 160 mila euro

Giustenice. Sono iniziati nei giorni scorsi, presso la località Pianazzo – Ca Lodi a Giustenice, i lavori di ripristino stradale legati alla frana che ha interessato la strada intercomunale tra Giustenice e Pietra Ligure, colpita da evento alluvionale. I tempi previsti per l’esecuzione dell’intervento sono di circa 90 giorni.

La prima fase dei lavori, la cui durata è stimata intorno ai 10/15 giorni (stagione permettendo), riguarda il disboscamento della zona che circonda la frana e un ulteriore drenaggio dell’acqua presente nel sottosuolo. I lavori procederanno con l’effettuazione delle opere di sostegno in cemento armato, palificazioni e posizionamento di tiranti. Al termine dei lavori si procederà con la risistemazione del manto stradale di modo da poter nuovamente assicurare, agli abitanti di Giustenice, un “facile e sicuro accesso alla strada ed una circolazione normale”.

L’importo totale di questo intervento, di 160 mila euro, è stato finanziato interamente dalla Regione Liguria. Infatti era stato proprio l’assessore regionale alle infrastrutture, ambiente e difesa del suolo Giacomo Raul Giampedrone, accompagnato dai consiglieri regionali Luigi De Vincenzi e Angelo Vaccarezza, a visionare di persona, durante un sopralluogo, l’importante movimento franoso.

Lavori Strada Giustenice Pietra

Spiega il sindaco Mauro Boetto: “Abbiamo seguito l’andamento della frana da subito, chiudendo la strada alla normale viabilità, sperando in un importante contributo da parte della Regione che è arrivato. L’intervento sarà risolutivo e questo ha comportato tutta una serie di studi specifici sul suolo, che hanno inevitabilmente dilatato i tempi di intervento. Da tempo, infatti, geologi, geometri e ingegneri, insieme all’Ufficio tecnico comunale, stanno effettuando studi sul versante franato ed ora finalmente tutto è pronto per risolvere la criticità. Per l’amministrazione è sempre tra le priorità la messa in sicurezza del territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.